Fiction Mediaset, Made in Italy: Stefania Rocca vestirà i panni della stilista Krizia

Stefania Rocca, attrice

Nella nuova fiction Mediaset, Made In Italy, Stefania Rocca interpreterà la stilista di moda Krizia. L’attrice non sarà il solo nome prestigioso che vi ritroveremo perché saranno presenti anche: Marco Bocci (nel ruolo di un fotografo), Margherita Buy, Fiammetta Cicogna, Eva Riccobono e Maurizio Lastrico, mentre la protagonista sarà l’esordiente Greta Ferro.

Made In Italy: nuovo prodotto Mediaset che racconterà la moda degli anni ‘70

Made in Italy, si chiama così la nuova fiction Mediaset in collaborazione con la Taodue, società di produzione di molte fiction di successo e The Family per Mediaset.

La fiction si propone di raccontare la nascita della Moda nella Milano degli anni ’70. Il 24 ottobre del 2018 si sono aperte le riprese e nel cast, ricco di attori affermati e noti al grande pubblico ci sarà Greta Ferro, astro nascente del cinema e al suo debutto.

View this post on Instagram

@alessioalbi in red

A post shared by Greta Ferro • 赖求华 (@gretaferro) on

Un cast ricchissimo per un prodotto di qualità

La serie racconterà i primi fermenti della moda a Milano nei primi anni ’70 e avrà nel cast come dicevamo:

  • Marco Bocci
  • Maurizio Lastrico
  • Valentina Carnelutti
  • Sergio Albelli
  • Giuseppe Cederna
  • Saul Nanni
  • Fiammetta Cicogna

Made In Italy: di cosa parla – trama

Il racconto della fiction sarà incentrato sulla figura di Irene, interpretata da Greta Ferro che inizia a muovere i primi passi nella moda milanese di quegli anni lavorando per un magazine che si chiama “Appeal”.

Il mensile di moda che detta le tendenze e che sarà il motore perfetto della rivoluzione di quegli anni. Figlia di immigrati del sud, il padre operaio in fabbrica e la madre sarta, Irene, cercherà il suo angolo al sole lavorando per mantenersi agli studi.

La redazione di Appeal nella fiction Made in Italy

La giovane ragazza, rispondendo ad un annuncio di un giornale si ritroverà catapultata nel mondo della moda che in quegli anni era in piento fermento. Lavorerà a fianco del fotografo John Sassi, interpretato da Marco Bocci; del Direttore Armando Frattini  che sarà Giuseppe Cederna e  la giornalista espertissima di Fashion Rita Pasini, interpretata da Margherita Buy.

Questo lavoro le aprirà le porte della conoscenza con stilisti che proprio negli anni ’70 saranno i protagonisti di quella moda che poi detterà legge in tutto il mondo con il pret-a-porter. Nella fiction si utilizzeranno gli abiti originali dell’epoca: alcune grandi firme del settore hanno messo a disposizione i capi e gli accessori di quegli anni per rendere il tutto molto reale e suggestivo.

Tra questi, Walter Albini,  Lella Curiel, Giorgio Armani, Fiorucci, Krizia, Missoni, Valentino grandissime firme della nostra moda che hanno dato lustro all’Italia in tutto il mondo.

Le dichiarazioni di Camilla Nesbitt co-produttrice assieme alla Taodue della fiction:

Aspettatevi una ricostruzione accuratissima e piena di passione perché in quegli anni è successo di tutto e tutto insieme: la battaglia per il divorzio, l’emancipazione sessuale, il femminismo e la lotta delle donne per entrare nel mondo del lavoro.

E poi l’esplosione dell’arte e del design italiano nel mondo.

Made In italy: la regia e le location

La regia della fiction è stata affidata a Luca LuciniTre metri sopra il cielo, Oggi sposi, Nemiche per la pelle – e del regista pubblicitario Ago Panini. Le riprese si svolgeranno oltre che naturalmente nella città di Milano, anche a New York e in Marocco e andranno avanti fino alla primavera del 2019.

La messa in onda è prevista per l’autunno del 2019 per un totale di 12 puntate naturalmente su canale 5.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here