Fabrizio Corona esce dal carcere e torna in una comunità terapeutica. Fine di un incubo?

Fabrizio Corona

È di poche ore fa un’agenzia Ansa: Fabrizio Corona esce del carcere. Sarà affidato ad una comunità terapeutica per “espiare le sue colpe”. Decisione maturata dal tribunale di sorveglianza di Milano che concede all’ex re dei paparazzi, l’affidamento terapeutico in una comunità a Limbiate, nel milanese.

Fabrizio Corona libero: fine di un incubo?

Stavolta sembra essere arrivata una decisione che si aspettava da tempo: Corona è libero! Dopo i vari appelli della fidanzata Silvia Provvedi, della madre Gabriella e del web, che non ha mai dimenticato Fabrizio e che lo ha sostenuto a gran voce, ecco la decisione che farà felici un bel po’ di persone.

Il giudice della Sorveglianza di Milano, Simone Luerti, accogliendo un’istanza del legale dell’ex agente fotografico, l’avvocato Antonella Calcaterra, ha concesso l’affidamento provvisorio e terapeutico in una comunità.

Già lo scorso settembre i legali avevano chiesto l’affidamento del loro assistito ad una comunità visti i suoi precedenti di tossicodipendenza. Ma il 13 settembre del 2017  il giudice di Sorveglianza, Beatrice Crosti aveva detto no a questa richiesta. La Crosti in alcuni suoi atti aveva ritenuto Corona “socialmente pericoloso”.

Nel giugno del 2015, dopo aver scontato circa due anni e mezzo di detenzione, Corona aveva ottenuto di essere affidato alla comunità Exodus di Don Mazzi per i suoi precedenti di tossicodipendenza e l’assenza di pericolosità sociale.

Poi una serie di circostanza lo hanno travolto quando sono stati trovati nel sottotetto di un appartamento di sua proprietà svariati milioni di euro. Dopo varie richieste ai giudici arriva finalmente questa decisione che renderà Fabrizio senz’altro felice.

Corona esce oggi da San Vittore: il web in festa!

Ora il provvedimento emesso, ridona speranza e luce a questa vicenda fin troppo triste. Ma il provvedimento dovrà essere confermato in un’udienza davanti a un collegio della Sorveglianza a fine marzo.

Il Tribunale di Sorveglianza di Milano ha stabilito che Fabrizio Corona:

  • potrà dormire nella sua abitazione di via De Cristoforis
  • uscire soltanto per recarsi nella comunità per seguire il percorso terapeutico e psicologico

La casa di Corona si trova al centro della movida Milanese, riuscirà a rispettare le ferme regole che gli chiedono di seguire? Noi ci auguriamo di si e che finalmente questo ragazzo abbia un pò di pace. Sicuramente ha commesso molti sbagli ma una seconda possibilità non si nega a nessuno, in considerazione del fatto che non ha ucciso nessuno.

Fabrizio Corona: una nuova vita!

La casa dell’ex agente fotografico in questi mesi è stata posta sotto sequestro dalla sezione misure di prevenzione del tribunale di Milano. Tuttavia ora, l’amministrazione giudiziaria fa sapere che la casa è stata messa in locazione e ad affittarla è stata Silvia Provvedi, fidanzata di Fabrizio.

ME AND YOU @nologo_eyewear @ledonatellaofficial

A post shared by Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal) on

In bocca al lupo Fabrizio!

**Aggiornamento**

Le prime immagini di Corona LIBERO fornite da Repubblica:

 

CONDIVIDI