Eurovision song contest 2017: polemica sulla partecipazione di una cantante disabile. Francesco Gabbani, il favorito!

eurovision

Si avvicina l’Eurovision Song Contest 2017 e gli occhi sono puntati sostanzialmente su due Paesi:

  • l’Italia e la Russia.

Francesco Gabbani in pole position sui pronostici

Benchè la manifestazione si svolgerà  a Maggio, si delinea già da ora,  il parterre dei cantanti che si esibiranno a Kiev, in Ucraina, tra un paio di mesi circa.

Il Festival da sempre oggetto di pronostici, polemiche e indiscrezioni vedrà, in Italia,il  commento audio di <Flavio Insinna e Federico Russo>. E il tam tam mediatico che si sta sviluppando, riguarda da vicino anche la nostra Italia.

Infatti, secondo i bookmakers è proprio Francesco Gabbani con la sua Occidentali’s Karma il favorito di questa edizione.

Scrivono in Spagna, ad esempio: “El Paìs de la pasta  se coloca”(Il Paese della Pasta si colloca) in cima alla lista a quota 4.70, seguito da:

  • Svezia e Russia
  • Il video di Gabbani, peraltro, caricato anche sul canale Youtube della manifestazione, è di gran lunga il più visualizzato

La polemica sulla Russia

Un altro dei Paesi su cui si fa un gran parlare è  la Russia. Il motivo di tutto il rumore mediatico attorno alla ragazza che rappresenta la Russia, sarebbe di natura politica e non di salute come si era pensato in un primo momento.

La cantante che si chiama Julia Samoilova, è  costretta su una sedia a rotelle a causa di un’atrofia muscolare spinale che, da bambina, le ha fatto perdere l’uso delle gambe.

A scatenare le polemiche, tuttavia,  è un caso diplomatico che potrebbe mettere a rischio la sua partecipazione (e che non ha nulla a che fare con le sue condizioni di salute).

Infatti,  secondo il servizio di sicurezza ucraino, Julia avrebbe violato alcune  disposizioni vigenti, esibendosi senza alcuna autorizzazione in Crimea.

Sapete tutti, che i rapporti tra i due Paesi, non sono idilliaci, e a maggior ragione quando si è reso noto che la cantante, oltre ad esibirsi senza una autorizzazione, ha anche dichiarato di essere favorevole all’invasione russa nella Penisola.

 Il ministro degli Esteri ucraino ha quindi criticato la scelta di schierare Julia, parlando di una “provocazione”, e non è detto che autorizzerà il suo ingresso a Kiev.

Valentina Monetta rappresenta San Marino per la sesta volta

Di tutt’altro genere le notizie che arrivano dalla Repubblica di San Marino. Per la sesta volta, sarà Valentina Monetta a rappresentare la piccola Repubblica.

Nata a San Marino, nel  1975,  partecipò nel 2001 a Popstars, il programma di Italia Uno che lanciò allora il gruppo delle Lollipop, che per un breve periodo, scalò le classifiche  del  nostro paese.

E quest’anno ci riprova all’Eurovision:

Torno convinta dai fan, è una missione per loro”, ha dichiarato in una recente intervista. Non sarà sola: duetterà con Jimmy Wilson sulle note di Spirit of the Night

Vincitrice dello scorso anno l’Ucraina

ucraina

L’anno precedente, a vincere fu la cantante ucraina Jamala, con il brano “1944“.

L’Italia si piazzò sedicesima con No degrees of separation di Francesca Michielin

In ogni caso noi tiferemo Francesco Gabbani. Vi posto il suo ultimo successo, vincitore del 67° Festival di Sanremo:

 

CONDIVIDI