Emmy Awards 2018, trionfa The Marvelous Mrs. Maisel

Emmy Awards 2018

Al Microsoft Theater di Los Angeles sono stati consegnati gli Emmy Awards 2018: ecco tutti i vincitori della 70esima edizione

Parata di star alla cerimonia di consegna degli Emmy Awards 2018. Nella cornice del Microsoft Theater di Los Angeles si è svolta la 70esima edizione del Premio che ogni anno premia la migliore produzione televisiva. A trionfare è stata la serie statunitense “The Marvelous Mrs. Maisel” (La fantastica signora Maisel) che ha ricevuto ben tre statuetta.

Emmy Awards 2018: alcuni premi

La lunga notte degli Emmys 2018 sarà ricordata per il trionfo delle serie di genere commedia-storica “The Marvelous Mrs. Maisel” che vinto nella categoria “miglior comedy”, “miglior attrice in una comedy” a Rachel Brosnahan e “miglior attrice non protagonista in una comedy” a Alex Borestein.

Due le statuette assegnate a “Game of Thrones” rispettivamente nella categoria “miglior drama” e “miglior attore non protagonista in un drama” a Peter Dinklage.

Anche la tanto discussa “The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story” ha ricevuto due statuette: “miglior miniserie” e “miglior attore protagonista in una miniserie o movie tv” a Darren Criss.

Un solo premio per The Crown, la serie dedicata alla vita della Regina Elisabetta, che ha ricevuto il Premio per la miglior attrice protagonista consegnato a Claire Foy. Due i riconoscimenti anche per RuPaul Charles, che si è portato a casa due Emmys come “Miglior conduttore di reality” e “miglior reality” con RuPaul’s Drag Race.

Emmy Awards 2018: vincitori

Ecco nel dettagli tutti i vincitori della 70esima edizione degli Emmy Awards 2018.

Miglior DramaGame of Thrones

Miglior Comedy: The Marvelous Mrs. Maisel

Miglior Tv Movie: Black Mirror, “USS Callister”

Miglior Miniserie: The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story

Miglior Attore in un DramaMatthew Rhys per  The Americans

Miglior Attrice in un Drama: Claire Foy per The Crown

Miglior attrice non protagonista in un dramaThandie Newton per Westworld

Miglior attore non protagonista in un dramaPeter Dinklage per Game of Thrones

Guest donna in un dramaSamira Wiley per The Handmaid’s Tale

Guest uomo in un dramaRon Cephas Jones per This Is Us

Miglior attrice in una comedyRachel Brosnahan per The Marvelous Mrs. Maisel

Miglior attore in una comedyBill Hader per Barry

Miglior attrice non protagonista in una comedy: Alex Borestein per The Marvelous Mrs. Maisel.

Miglior attore non protagonista in una comedyHenry Winkler per Barry

Miglior attrice protagonista in un miniserie tv o movieRegina King per Seven Seconds

Miglior attore protagonista in un miniserie tv o movie: Darren Criss per The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story

Miglior attrice non protagonista in un miniserie tv o movieMerrit Wever per Godless

Miglior attore non protagonista in un miniserie tv o movie: Jeff Daniels per Godless

Miglior conduttore reality showRuPaul Charles per RuPaul’s Drag Race

Miglior Reality: RuPaul’s Drag Race

Miglior programma di sketchSaturday Night Live

Miglior talk di intrattenimento: Last Week Tonight With John Oliver

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here