Emma Marrone nel mirino degli haters. Accusata di plagio.

Emma Marrone

Emma Marrone sempre al centro di gossip o notizie shock stavolta fa parlare di se per delle foto pubblicate su Instagram che la ritraggono in una vasca da bagno. Nulla di peccaminoso per carità, piuttosto di molto sensuale ma come ci ha abituato la cantante salentina  le critiche su di lei si sprecano.

Sostenitori e anche molti detrattori accusano la Brown di essere una “truzza” “una camionista” e di aver copiato Laura Pausini.

Emma Marrone di nuovo nel mirino degli hater: “Sei volgare  e hai copiato la Pausini”

In seguito alla pubblicazione su Instagram di alcuni scatti realizzati per la campagna pubblicitaria di un noto marchio cosmetico, la cantante è divenuta nuovamente bersaglio degli hater:

Emma Marrone come Laura Pusini?

In effetti la somiglienaza di Emma e della Pausini nelle foto sono evidenti tuttavia, data la natura e le finalità molto diverse dei due prodotti, parlare di plagio appare eccessivo. Certo la vasca da bagno, il liquido di colore bianco e il rossetto rosso fuoco su braccia incrociate hanno fatto pensare allle immagini del video clip della Pausini “Ho Creduto a Me”.

La replica di Emma

Come nel suo stile schietto e diretto la replica della cantante ad un utente che l’aveva insultata  non si è fatta attendere:

Complimenti signora. Vedo che ha anche dei figli, ottimo esempio! Insultare una ragazza, prima che un’artista, che ha semplicemente svolto il suo lavoro con orgoglio e con impegno!

Quindi degli altri insulti delle ragazzine non mi stupisco. Io sarò anche truzza, camionista… ma voi siete lo specchio di una società cattiva, maleducata e infelice.

E per questa risposta piccata di Emma si è aperta una voragine, dal momento che molti l’hanno accusata di “fomentare” e “aizzare” gli animi contro una donna che aveva espresso al sua opinione-seppur colorita- tanto che la signora in questione è stata costretta a chiudere il suo profilo.

Alcuni hanno fatto notare che, Emma non avrebbe dovuto rispondere puntando il dito contro la sa hater,  consapevole dell’influenza che può esercitare sui suoi ammiratori e quindi del pericolo delle degenerazioni che potevano derivarne.  Altri invece l’hanno difesa sostenendo che non avrebbe potuto prevedere simili conseguenze.

E VOI DA CHE PARTE STATE?

Emma rimane comunque meravigliosa che sia una truzza o una camionista, perché al momento giusto sa diventare anche una principessa, se non addirittura una regina!! Go Emma Go..

CONDIVIDI