Emergenza incendi: la rabbia ed il dolore dei vip alla drammatica situazione italiana

vesuvio incendio

È più che mai emergenza incendi nell’Italia meridionale, stretta nella morsa di un caldo che non accenna a diminuire e che gioca un ruolo sfavorevole nello spegnimento.

Ettari ed ettari di terreno andati persi, il cielo coperto dal fumo, la gente ed i turisti costretti a scappare per il pericolo imminente.

Il sud Italia in balia del fuoco 

È davvero drammatica la situazione che stanno vivendo le nostre provincie meridionali in queste ore.

Ad essere colpite soprattutto Sicilia e Campania, ma anche Basilicata, Puglia e Calabria. Il Vesuvio continua a bruciare e la situazione non accenna a migliorare. Arriverà anche l’esercito, pare.

Dietro tutto questo fuoco, la mano dell’uomo purtroppo, forse a fini speculativi. Il meridione è senz’altro a rischio incendi, per il caldo e la siccità, ma l’uomo ci mette la sua. Si teme ora che il vento che ha iniziato a soffiare, possa far allargare il fronte degli incendi.

I vigili del fuoco hanno risposto sino ad ora a circa 500 chiamate giunte un po’ da ogni parte del Sud Italia. In tutto il territorio italiano sono 27 gli interventi dei Canadair e degli elicotteri della flotta aerea dello Stato per far fronte all’emergenza incendi.

In arrivo a dar man forte, anche tre aerei francesi.

Le reazioni dei vip ai numerosi incendi in corso

Tante le reazioni di rabbia e dolore per quanto sta accadendo nella nostra bella Italia. Sui social sono tanti i post accompagnati da foto emblematiche, soprattutto del Vesuvio che fuma.

I vip napoletani in particolare hanno espresso il loro pensiero nel vedere bruciare il Vesuvio, simbolo della città partenopea.

Ben lo sa l’attore Alessandro Siani che in un lungo post sul suo Facebook, ha voluto proprio spiegare ciò che il Vesuvio rappresenta per Napoli e per i suoi abitanti.

“Il Vesuvio non è una semplice “montagnella” nei pressi della città più bella del mondo che regala uno dei panorami più suggestivi da vedere, stiamo parlando di un patrimonio dell’UNESCO, stiamo parlando di un capolavoro della natura, del Vulcano più studiato e pericoloso al mondo..”

Un’altra napoletana doc, Barbara D’Urso, ha voluto commentare quanto stava accadendo:

“La mia amata Napoli. Sembra un’eruzione e invece il Vesuvio è in fiamme. Orrore e devastazione. Incendi in continuazione anche in Sicilia. Lo dico prima da italiana e poi da napoletana: è una vergogna!”

#Vesuvio

L’hashtag #vesuvio diviene virale trai vip napoletani. Vediamone alcuni tra i tanti che sono stati scritti.

  • Clementino scrive: “Dio Vulcano, perdona loro perché non sanno quello che fanno”.

  • Rocco Hunt si fa una triste domanda: “La terra piange le schifezze dell’uomo. Dove andremo a finire?”.

  • L’attore di Gomorra, Salvatore Esposito è molto addolorato: “Vedere la mia terra così martoriata mi distrugge il cuore..”

  • Il cantante Sal Da Vinci, è molto adirato da quanto sta accadendo al Vesuvio ed urla:”Vergogna!”

  • Roberto Saviano in un breve video ha voluto spiegare perché il Vesuvio bruci. Inutile dirlo, dietro c’è la mano delle organizzazioni criminali. Potete ascoltare le parole di Saviano, qui SOTTO:

https://video.repubblica.it/edizione/napoli/saviano-sul-rogo-del-vesuvio-vi-spiego-perche-brucia/280836/281420?video&ref=twhr&twitter_card=20170712200056

Anche Luciana Litizzetto ha voluto esprimere la sua solidarietà e la sua rabbia. Leggete qui:

Tante ancora sarebbero le testimonianze ed i post da pubblicare e segnalare, ma non è possibile.

La drammatica emergenza sta davvero mobilitando tutti quanti. Ci auguriamo termini quanto prima e che soprattutto i responsabili siano individuati e messi al fresco!

In bocca al lupo Italia!

CONDIVIDI
Articolo precedenteTotti e Blasi (Ilary) verso la conduzione di Sanremo?
Prossimo articoloDietro l’epurazione di Giletti dalla Rai ci sarebbe Fazio
mm
Sono una mamma felice di una splendida bimba che sta cercando di fare della mia passione un mestiere. Mio papà faceva il giornalista ed io sono sempre cresciuta in mezzo alla carta stampata, all'odore dell'inchiostro. La curiosità è una delle mie caratteristiche e mi spinge ad addentrarmi all'interno di ogni ambito, per il gusto di sapere. Mi piace scrivere su svariati argomenti, pur prediligendo il gossip. Abito a Parma, città che amo e da vera emiliana amo ridere e stare in compagnia. Buona lettura con i miei articoli!