Una donna in carriera, un altro bel film per questa sera

Il film che vi consiglio vivamente di vedere questa sera è una pellicola di Mike Nichols del 1988.

“Una donna in carriera” è una commedia in stile “girl power” che narra le vicende di Tess McGill (Melanie Griffith), giovane donna che vive a New York e lavora come segretaria a Manhattan.

Tess, a differenza di tutte le altre sue colleghe, ha una mente brillante ed ambiziosa, che mal si concilia con i lavori dimessi che le vengono proposti e che lei, sistematicamente, rifugge.

Il suo sogno, infatti, è quello di diventare una manager di successo, e per farlo è disposta ad accettare l’incarico di segretaria di Katherine Parker operante nel settore ‘fusioni e acquisizioni’.

Nonostante la buona volontà e l’impegno di Tess, è davvero difficile lavorare con una donna arrogante, capricciosa e per giunta arrampicatrice sociale, che spaccerà per suo un progetto finanziario propostole proprio da Tess senza dire nulla alla segretaria.

Sarà, perciò, un vero e proprio colpo di fortuna per Tess quando il suo capo sarà costretta a letto per via di un infortunio alla gamba: Tess scoprirà il colpo mancino tiratole da Katherine e coglierà al volo questa occasione per prendere in mano le redini della società e seguire lei stessa il suo progetto.

Lungo il cammino per la scalata al successo, Tess dovrà affiancarsi a Jack Trainer (Harrison Ford), agente di un altro rinomato studio, con il quale porterà avanti il suo piano e del quale, col passare del tempo, si innamorerà, ignorando che Jack, in realtà, è proprio il fidanzato di Katherine.

Riuscirà la giovane ed ambiziosa segretaria a coronare il proprio sogno lavorativo, o il ritorno in studio del suo capo complicherà irrimediabilmente la situazione e manderà in frantumi la sua vita lavorativa e sentimentale?

Per scoprirlo, vi basterà sintonizzarvi questa sera su La7 alle 21:30.

CONDIVIDI