Una donna in carriera, un altro bel film per questa sera

Il film che vi consiglio vivamente di vedere questa sera è una pellicola di Mike Nichols del 1988.

“Una donna in carriera” è una commedia in stile “girl power” che narra le vicende di Tess McGill (Melanie Griffith), giovane donna che vive a New York e lavora come segretaria a Manhattan.

Tess, a differenza di tutte le altre sue colleghe, ha una mente brillante ed ambiziosa, che mal si concilia con i lavori dimessi che le vengono proposti e che lei, sistematicamente, rifugge.

Il suo sogno, infatti, è quello di diventare una manager di successo, e per farlo è disposta ad accettare l’incarico di segretaria di Katherine Parker operante nel settore ‘fusioni e acquisizioni’.

Nonostante la buona volontà e l’impegno di Tess, è davvero difficile lavorare con una donna arrogante, capricciosa e per giunta arrampicatrice sociale, che spaccerà per suo un progetto finanziario propostole proprio da Tess senza dire nulla alla segretaria.

Sarà, perciò, un vero e proprio colpo di fortuna per Tess quando il suo capo sarà costretta a letto per via di un infortunio alla gamba: Tess scoprirà il colpo mancino tiratole da Katherine e coglierà al volo questa occasione per prendere in mano le redini della società e seguire lei stessa il suo progetto.

Lungo il cammino per la scalata al successo, Tess dovrà affiancarsi a Jack Trainer (Harrison Ford), agente di un altro rinomato studio, con il quale porterà avanti il suo piano e del quale, col passare del tempo, si innamorerà, ignorando che Jack, in realtà, è proprio il fidanzato di Katherine.

Riuscirà la giovane ed ambiziosa segretaria a coronare il proprio sogno lavorativo, o il ritorno in studio del suo capo complicherà irrimediabilmente la situazione e manderà in frantumi la sua vita lavorativa e sentimentale?

Per scoprirlo, vi basterà sintonizzarvi questa sera su La7 alle 21:30.

CONDIVIDI
Articolo precedenteDati Auditel 14 maggio: Amici 2016 sbaraglia la concorrenza!
Prossimo articoloIn seconda serata domenica 15 maggio: S1m0ne
mm
Sono una web writer in erba ed un'aspirante copywriter. Da sempre subisco il fascino delle parole in tutte le sue forme: forse non è un caso che il mio nome (Eufemia, dal greco “ eu phemì ” = colei che parla bene) contenga un verbo che significa 'parlare, dire, raccontare, etc'. Scrivere, infatti, rappresenta una delle mie più grandi passioni assieme al canto, alla musica ed ai viaggi. Sono una vera divoratrice di pellicole cinematografiche, amo i ‘courtroom drama’ - i film che si svolgono prevalentemente nelle aule di giustizia - e tutti i thriller. Per me, attori come Al Pacino, Robert De Niro e Jack Nicholson sono mostri sacri del cinema. Le serie tv che non smetterei mai di rivedere, invece, sono ‘Gomorra’, ‘How to get away with murder’ e ‘Lie to me’ (anche se vorrei trovare il tempo per vedere ‘House of cards’ e ‘Mad Men’).