David donatello 2018 con Carlo Conti su Rai 1, quando in onda

David donatello

Carlo Conti sarà il cerimoniere dei prossimi David di Donatello 2018, gli Oscar del cinema italiano

Cresce l’attesa per la cerimonia dei David di Donatello 2018 affidati quest’anno alla conduzione di Carlo Conti. I premi, considerati gli Oscar del cinema italiano, saranno consegnati durante una cerimonia trasmessa in diretta in prima serata su Raiuno.

David di Donatello 2018: quando va in onda su Rai 1

Mercoledì 21 marzo 2018 appuntamento con la 62ima edizione dei David di Donatello 2018 trasmessa in diretta su Rai 1. Cerimoniere della serata sarà Carlo Conti che ha accolto con grandissimo entusiasmo la decisione della Rai.

“Sono felice di condurre di nuovo i David di Donatello. Questa è la mia terza volta. E’ un grande onore e un grande onere. Spero di esserne all’altezza in questa stagione cinematografica così in fermento”

le parole del conduttore.

Conti ha le idee chiare su quella che sarà la cerimonia: “Sarà classicamente una premiazione, non può essere altrimenti“. Il conduttore di “Tale e Quale Show” ha sottolineato: “deve essere un evento con la sacralità e il rigore della premiazione, i tempi di una premiazione e con lo spazio ai vincitori“.

Protagonista indiscusso sarà il cinema italiano: non solo attori, produttori, sceneggiatori, ma anche chi il cinema lo fa lontano dall’occhio indiscreto della telecamera. “Io farò semplicemente il cerimoniere e spero di essere un gran cerimoniere” ironizza alla stampa Conti.

Alla domanda su come sente il cinema italiano, Carlo Conti non si è tirato indietro sottolineando la sua grande passione: “Mi piace molto, ho sempre seguito il cinema con passione e poi uno dei miei fratelloni, Leonardo Pieraccioni, è fra i protagonisti del cinema italiano!“.

David di Donatello 2018: le candidature

Per l’edizione 2018 il David di Donatello dopo due anni trascorsi in Sky ritorna in prima serata su Rai 1. L’Oscar del Cinema Italiana, come è stato ribattezzato, vedrà assegnati alcuni dei riconoscimenti più importanti: da “miglior film dell’anno” a “miglior attore dell’anno“, da “miglior attrice dell’anno” a quello al “miglior regista dell’anno“. Una serie di riconoscimenti che premieranno tutto il grande cinema italiano.

Per quanto riguarda le candidature vola alto con 15 nomination “Ammore e Malavita“, il film diretto dai Manetti Bros con protagonisti Serena Rossi, Giampaolo Morelli e Claudia Gerini. Bene anche “A Ciambra“, film diretto da Jonas Carpignano presentato al Festival di Cannes e tra i film selezionati per rappresentare l’Italia durante la cerimonia dei Premi Oscar e “The Place” di Paolo Genovese.

Due candidature, invece, per Alessandro Borghi in lizza come “migliore attore protagonista” in “Napoli Velata” di Ferzan Ozpetek e “miglior attore non protagonista” in “Fortunata” di Sergio Castellitto. Nella categoria “miglior film dell’anno” segnaliamo a sorpresa il film di animazione “Gatta Cenerentola” presentato alla Mostra del Cinema di Venezia.

L’appuntamento con la consegna dei David di Donatello 2018 è per il 21 marzo in prima serata su Rai1.

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here