Criminal Minds: Thomas Gibson, uno degli attori protagonisti, sospeso dal set.

Mel Gibson

Criminal Minds è una delle serie tv, più seguite e appassionanti del genere poliziesco. Uno dei protagonisti principali, Thomas Gibson che interpreta Hotchner è stato sospeso per due episodi dopo una lite con uno dei produttori.

Non si conoscono i motivi della diatriba ma di certo non devono essere futili,  pare infatti, che siano arrivati alle mani sfociando in  una vera è propria rissa.

Che cosa è accaduto?

L’attore, Thomas Gibson  che è anche regista, in quanto riveste anche questo ruolo nello show, sarà sospeso dal set per le riprese di due episodi .

Il terzo e il quarto per l’esattezza, nelle riprese  della dodicesima stagione che si sta girando negli States. Ovviamente l’accaduto avrà delle conseguenze e non passerà inosservato, per cui tempi duri per l’affascinate Hotchner.

Altra storia invece, per l’attrice Aisha Tyler che  è stata promossa a personaggio regolare nella dodicesima stagione della serie tv. L’attrice interpreta la Dr.sa Tara Lewis, ed è  presente nel cast dello show già  dall’anno precedente.

La Trama

Criminal Minds come è noto è una serie televisiva statunitense di genere poliziesco, ideata da Jeff Davis e trasmessa dal 2005 dalla CBS.

La serie, che racconta il lavoro di un gruppo di criminologi dell’FBI, è stata scritta con l’ausilio di un ex agente dell’agenzia, ispirandosi al ricco archivio compilato in 35 anni dai profiler americani.

Questo aspetto si evince fin da subito, giacchè nella  sigla iniziale della serie, compaiono alcuni tra i serial killer statunitensi più famosi da David Berkowitz a  Theodore Kaczynski, Charles Manson a  Richard Ramirez, e John Wayne Gacy.

In Italia la serie è trasmessa in prima visione sul canale satellitare Fox Crime e in chiaro da Rai 2.

Curiosità

Il successo di Criminal Minds è stato tale che è stato proposto in venticinque paesi differenti tra cui l’Italia ovviamente, e raccoglie sempre un discreto pubblico ad ogni puntata.

Inoltre, la CBS produttrice dello show, realizzò uno spin-off, intitolato Criminal Minds: Suspect Behavior, con protagonista Forest Whitaker.

I personaggi di questa nuova serie sono stati introdotti al pubblico in un backdoor pilot presente all’interno di Criminal Minds, corrispondente al diciottesimo episodio della quinta stagione, Fino alla morte.

Suspect Behavior  tuttavia non ottenne il successo sperato, tanto che solo dopo 13 episodi la serie fu chiusa a causa dei bassi ascolti.

Non si riuscì a comprenderne il motivo, forse i metodi d’indagine decisamente alternativi, rispetto alla serie madre, non incontrarono il gusto del pubblico.

Diversamente invece per Criminal Minds: Beyond Borders, con protagonista Gary Sinise.

L’8 aprile 2015 è andato in onda un backdoor pilot eponimo all’interno della serie madre (Al di là dei confini nell’edizione italiana, corrispondente al diciannovesimo episodio della decima stagione), che ha introdotto la nuova serie, cui è stato dato il via libera alla produzione l’11 maggio seguente.

Il primo episodio è andato in onda il 16 marzo 2016.

Il 16 maggio CBS ha rinnovato la serie per una seconda stagione.

Decisamente il “pubblico sovrano” ha gradito!

CONDIVIDI