Compagni di scuola, le repliche. Ecco dove

compagni di scuola

Se amate la commedie, preferibilmente “nostrane”, e volete iniziare la giornata all’insegna del buon umore, anche nel fine settimana, su Rai Premium troverete una serie che fa al caso vostro, e che è già diventata una delle serie cult, del nostro Paese, mi riferisco a: Compagni di scuola

di cosa si tratta

E’ un format completamente “made in Italy”; Appartiene al genere commedia; E’ datata 2001;

E’ costituita da una singola stagione, composta da ben ventisei puntate;

Ogni puntata ha una durata di circa cinquanta minuti.

Il cast della serie è stato composto da attori, ed attrici, già conosciuti al pubblico di piccolo e grande schermo per aver recitato in produzioni più o meno famose, ecco qualche esempio:

Massimo Lopez: classe ‘52, è un attore, imitatore, comico, conduttore ecc… La sua carriera, oltre alla partecipazione al Trio (insieme a Tullio Solenghi ed Anna Marchesini), può vantare la partecipazione, tra gli altri a programmi, film e serie televisive come per esempio: “Ladies & Gentlemen”; “Ciao nemico”; “Un uomo in trappola”; “I promessi sposi”; “Professione fantasma”; “Domenica In”; “Fantastico 7”; “Scherzi a parte”; ecc…

Paola Tiziana Cruciani: classe ‘58, è un’attrice e sceneggiatrice. La sua carriera può vantare la partecipazione a film e serie televisive come: “Fatto su misura”; “Baci e abbracci”; “Tutta la vita davanti”; “Aeroporto internazionale”; “Anna e i cinque”; “L’ultimo Papa Re”; ecc…

Nello specifico la serie televisiva: “Compagni di scuola”, racconta le vicende (di vita e di lavoro), di docenti e studenti, del Liceo Scientifico: “Giacomo Leopardi”, di Roma, in un continuo e divertentissimo intreccio…

Cosa succederà?

Se anche voi siete curiosi di scoprirlo, non vi resta che sintonizzarvi su Rai Premium e…

Buona visione!

Domenica dalle 06:40 (su Rai Premium, canale 25).

N.B: Giorni e orari possono essere soggetti a modifiche.

CONDIVIDI
Articolo precedenteGabriella Pession e “La porta rossa” – “Quando il regista mi ha chiamato per questo ruolo, sono rimasta senza parole”
Prossimo articoloIl film da vedere stasera, 25 febbraio – Moulin Rouge!
Mi chiamo Chiara, ho 27 anni e la mia più grande passione è la scrittura, che coltivo sin da quando posso ricordare. Nel tempo libero oltre a scrivere (per lo più racconti) mi piace molto anche leggere, ascoltare musica e guardare la televisione (in particolare serie tv poliziesche e programmi reality/tutorial, che trovo molto interessanti perché permettono sempre di imparare cose nuove). Infine un’altra mia grande passione sono i bambini, con i quali ho anche l’ambizione di poter lavorare o come educatrice di asilo nido (lavoro per cui sono abilitata da una laurea) o come baby sitter. Di loro mi piace soprattutto la loro genuinità ed il fatto che sono privi di filtri e che trasmettono molta allegria.