Colpo di scena a Braccialetti Rossi 3! – Cris è incinta!

Braccialetti Rossi

Ora si spiega il perché di quell’abito da sposa indossato da Cris (Aurora Ruffino) all’inizio della prima puntata…

Una breve scena che dà il via alle vicende di Braccialetti Rossi 3, andando a ritroso nel tempo. Una scena in cui il piccolo dettaglio del vestito bianco non è passato inosservato agli occhi dei telespettatori. E ha portato a diversi punti interrogativi.

Eccoci, pare che la risposta sia vicina. La dolce e fragile Cris è incinta.

E il suo improvviso attacco di nausea nella scorsa puntata non lascia molti dubbi. Vero è che si tratta di una ragazza con disturbi alimentari, una ex anoressica per la quale vomitare era una cosa “normale” ma…

Anche nel promo del prossimo episodio (che andrà in onda il 30 ottobre) si intuisce qualcosa: Cris in lacrime, al telefono con Leo, gli dice che deve parlargli.

Bene, cosa succederà lunedì prossimo?

Cris scopre di aspettare un bambino dal suo grande amore Leo. Nonostante la sua iniziale felicità, non riesce a svelare la notizia al fidanzato e tiene nascosta la sua gravidanza. La giovane infatti, consapevole del fatto che Leo potrebbe anche non sopravvivere, non vuole dargli false illusioni di vedere nascere il loro figlio.

In seguito Cris torna sui suoi passi e confessa la verità al ragazzo. Leo, l’amore della sua vita, la spalla su cui ha pianto, l’amico che l’ha aiutata a guarire. Una storia turbolenta e piena di difficoltà, un legame solido e indissolubile.

I due decideranno di sposarsi…

Ma mi fermo qui.

QUALCHE PAROLA SU CRIS

3x23a-aurora1

La dolcissima Cris è interpretata da AURORA RUFFINO, 27enne torinese già nota per aver preso parte al cast de La solitudine dei numeri primi (2010) e Bianca come il latte, rossa come il sangue (2013).

La sua infanzia non è stata delle più felici.

Quarta di sei figli, a 5 anni si è ritrovata senza genitori: la mamma è morta per dare alla luce il sesto figlio e il padre, trovatosi solo ad affrontare la situazione, ha abbandonato la famiglia. Cris è cresciuta coi nonni e con la zia.

La sua passione per la recitazione è nata quando, a 14 anni, iniziò a frequentare un corso di teatro organizzato dalla scuola.

A 19 anni, dopo il diploma, si iscrisse ad una scuola di ballo e recitazione, la Gipsy Musical Academy di Torino.

Ha esordito al cinema con La solitudine dei numeri primi. Ma è con il personaggio di Cris in Braccialetti Rossi che ha raggiunto la notorietà. Bella, dolce, sensibile, Aurora è molto amata dal pubblico. Un pubblico che raccoglie persone di tutte le età. Dagli adolescenti che si riconoscono nel personaggio, ai genitori che devono affrontare con loro problemi e difficoltà.

E la giovane attrice è molto commossa dell’affetto che le dimostrano i suoi piccoli e grandi fans. Una gratitudine che vale più di un Oscar.

Braccialetti Rossi non è una fiction come le altre. E’ una specie di miracolo che mi ha portato a conoscere persone meravigliose.

Non potrò mai dimenticare quei due signori che mi sono venuti incontro e mi hanno abbracciato iniziando a piangere. Avevano perso entrambi i loro figli, uccisi dal cancro. E mi hanno ringraziato perché grazie ai Braccialetti Rossi avevano finalmente ritrovato il coraggio di parlare di quella immensa perdita. Capisci? Loro ringraziano me. Incredibile.

Non sai quante ragazze mi hanno raccontato di essere guarite dall’anoressia grazie alla mia Cris. Per me questo vale più di un Oscar, più di qualsiasi premio. Ecco perché mi sento orgogliosa di essere un “Braccialetto Rosso”. Anzi sono grata, che è molto di più.

CONDIVIDI
Articolo precedenteProgrammazione tv – prima serata – 25 ottobre 2016
Prossimo articoloPechino Express – Tutti pronti per il Mexico!
mm
Sono Valentina B., classe 1979, marchigiana. Ho un marito e un bimbo bellissimo e faccio la mamma a tempo pieno, il mestiere più duro e più bello del mondo! Mi piace scrivere e sono un'appassionata di libri, soprattutto romanzi. Amo il cinema e la televisione. Sono una nostalgica : adoro rivedere i vecchi film e programmi della mia infanzia e adolescenza e mi commuovo sempre!