Cartabianca: lite furiosa tra Vittorio Sgarbi e Mario Giordano. Interviene la Berlinguer: “Ti butto fuori”

lite sgarbi giordano

Lite furiosa a #cartabianca tra il critico d’arte Vittorio Sgarbi e il giornalista Mario Giordano. Bianca Berlinguer, conduttrice del programma, non ha reagito bene di fronte alle intemperanze di Sgarbi arrivando ad intimargli: “Ti butto fuori”.

Cartabianca: lite senza precedenti nel programma di Bianca Berlinguer tra Sgarbi e Giordano

Bagarre a Cartabianca. Protagonisti dell’accaduto Vittorio Sgarbi e Mario Giordano, che si scontrano sul caso di Riace.

Volano parole grosse ma la Berlinguer prende subito la parola arrivando addirittura a minacciare il deputato di Forza Italia, Sgarbi di buttarlo fuori dallo studio.

Tuttavia nonostante i moniti della Giornalista, gli animi non si placano e la lite infiamma più che mai. Sul caratteraccio di Vittorio Sgarbi  sappiamo già tutto, ma i livelli toccati sono indecenti.

Sappiamo bene che Sgarbi si accende per un nonnulla ma a scatenarlo stavolta è stato Mario Giordano, che in collegamento con i suoi immancabili cartelli ha ribadito il concetto che il rispetto della legge è sacro.

Le parole di Mario Giordano a Cartabianca

La nostra bussola è il rispetto della legge, la disobbedienza civile non si fa di nascosto, ma davanti alle telecamere correndo dei rischi. La legge è sacra”.

Eccovi un frame del Video di un utente

La frase pronunciata da Mario Giordano ha letteralmente infiammato il critico d’arte che ha immediatamente replicato:

La legge non è sacra, la legge non è sacra, la legge non è sacra, la legge non è sacra, testa di ca**o. Il sacro riguarda Dio, la legge la fanno gli uomini, imbecille. Se la legge è sacra è sacra anche la persecuzione degli ebrei.

Bianca Berlinguer, subito si alza in piedi e prende in mano la situazione intimando Sgarbi a calmarsi:

Non voglio sentire parolacce e insulti, chiaro? Chi le dice va fuori.

Sgarbi pare calmarsi ma la quiete dura ben poco perché subito nuovamente attacca Giordano replicando:

Questo qui (Giordano) a settembre ha intervistato Salvini, che ha attaccato Patronaggio (il pm che ha indagato il ministro per il caso Diciotti). In quel caso non ha detto che la legge è sacra, ipocrita.

La chiosa finale di Bianca Berlinguer

Bianca Berlinguer stavolta non usa mezzi termini e in modo brusco riprende il critico d’arte

Basta, la butto fuori veramente.

E infine chiudendo il collegamento la Berlinguer ironizza, dicendo:

Per fortuna che non eravate entrambi in studio”!

Insomma, tutto bene quel che finisce bene ma Sgarbi è questo. lo si ama o lo si odia.

mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here