Quando il canto fa bene all’anima: partenza con il botto per Tu Si Que Vales

Tu si que vales

Sabato scorso è iniziato il programma del sabato sera, su canale cinque: Tu Si Que Vales.

Una partenza decisamente con il botto!!

Il programma ha due nuovi acquisti, Simone Rugiati, alla conduzione insieme a Belen Rodriguez  e  Teo Mammucari, in giuria insieme alle “vecchie” conoscenze:

  • Maria de Filippi
  • Gerry Scotti
  • Rudy Zerbi

Simone Rugiati, noto cuoco si presta alla conduzione del programma ed è promosso a pieni voti dal giudizio popolare.

“Tu Si Que Vales” programma targato Fascino, società di produzione di proprietà di Maria de Filippi, è ormai da tempo un contenitore di intrattenimento, efficace, semplice e molto gradito al pubblico.

A volte capita, però che oltre al clima ridanciano e goliardico che lo contraddistingue, ci possono arrivare delle “lezioni di morale” durante alcune esibizioni.

E’ quello che è accaduto nella prima puntata, andata in onda sabato scorso.

L’esibizione di Edson D’Alessandro, brasiliano ha avuto  un riscontro mediatico non indifferente, ma non solo!

Il ragazzo, prima di iniziare la sua esibizione di canto ha raccontato un po’ la sua vita, chiarendo il motivo della scelta della sua canzone:

Ho scelto Jealous perché penso sia una canzone che mi appartiene molto. Sono molto geloso della nuova famiglia che ho perché ho avuto una storia lunga e brutta. Io sono nato in Brasile il 22 agosto, a 4 anni ho perso i miei genitori e stavo in strada tra fame e povertà. Come si sta lì in Brasile… Un giorno stavo a casa, stavo con mia mamma e quest’uomo che non lo conoscevo proprio. Quel giorno lì mi cacciò, io già a 4 anni sono stato in strada. Poi un giorno stando lì in strada arrivarono gli assistenti sociali, mi presero e mi portano in casa famiglia. Lì ci sono stato per circa 2 anni in questa casa famiglia. Sono stati brutti. Alla casa famiglia un giorno mi arrivò una lettera in cui stava scritto che questi due genitori mi stavano venendo a prendere. Quel giorno la mia vita si è stravolta, è cambiata”.

Maria de Filippi, che “mastica” di casi di vita difficili, e porta sempre il cuore e la sua sensibilità al servizio della collettività, (basti pensare che è l’unica che ha sdoganato l’omosessualità in tv, affrontandola come  semplice normalità) chiede al ragazzo:

Non riesci a parlare in modo fluido per una questione emotiva?”(il ragazzo balbetta vistosamente)

Edson le risponde:

E’ per questo problema che ebbi quando ero piccolo. Io credo che quando non hai affetto…”.

Maria de Filippi, con una morale che arriva dritta al cuore, dice al ragazzo:

E’ una cosa importante, tu devi pensare che sei stato scelto, non sei capitato. Quando una persona decide di adottare non lo decide così, sceglie di diventare madre o padre. E soprattutto ti sceglie come figlio. Questa è la cosa più importante. Sei stato voluto a tutti gli effetti, non sei mai stato abbandonato. Semplicemente sei stato voluto tanto da qualcun altro”.

Un Pass per la Finale per Edson D’Alessandro

Maria è sempre Maria, e non si smentisce mai!
La sua intelligenza,  la sua capacità di intervenire e di esprimere qualcosa di  semplice e delicato, senza che questo risulti banale e scontato,(in presenza di “casi umani”)la rende veramente “LA SIGNORA DELLA TV”.

Il ragazzo ottiene un pass per la finale!

Vi lascio con il video dell’esibizione del ragazzo..(preparate i fazzoletti!!)

CONDIVIDI