Cani eroi, un format completamente “made in Italy”

cani eroi

Per tutti gli appassionati di animali, ed in particolare di cani, nel Sabato mattina di Rai Due sta per essere inserito un format interamente dedicato a loro, sto parlando di: “Cani eroi

Cani Eroi cosa tratta

E’ un format, completamente, “made in Italy”;

E’ datato 2017; Appartiene ad un genere misto che mette insieme il documentario e la fiction (docu fiction);

E’ costituita al momento da una singola stagione; Sono stati girati, attualmente, dieci episodi;

Ogni puntata ha una durata di circa tre quarti d’ora.

Conduttori “d’eccezione” di questo programma, che cerca di illustrare e sensibilizzare i telespettatori al progetto omonimo: “Cani Eroi”, sono due esperti del “settore”, cioè Roberto Gasbarri, esperto in tecniche di educazione cinofila, nonché ideatore e coordinatore del progetto, ed il veterinario Federico Coccia.

Il format, non sarà ambientato in uno studio, come quelli che siamo solitamente abituati a vedere, ma in mezzo alla natura e su un’unità mobile, che ci porterà in un viaggio per l’Italia.

Qui, conosceremo le storie e le abilità di cani che, in seguito ad un particolare addestramento, riescono ad eseguire speciali operazioni che vanno dal salvataggio di persone in situazioni a dir poco estreme, al ritrovamento di altri soggetti scomparsi, al rendere migliore il tenore di vita di persone con problemi, ecc…

Insomma, questo e molto altro è quello che vedremo in questo docu reality, che ci farà fare un viaggio, emozionante ed avventuroso, insieme ai nostri amici a quattro zampe…

Buona visione e buon viaggio!

Domenica 2 aprile su Rai premium alle 13.15

N.B: Giorni e orari possono essere soggetti a modifiche consultate l’app per maggiori chiarimenti e dubbi

CONDIVIDI
Articolo precedenteAnticipazioni il Segreto aprile 2017: nuovo cambio di orario, felicità per Sol e Lucas
Prossimo articoloStasera in tv, La programmazione di domenica 2 aprile 2017
Mi chiamo Chiara, ho 27 anni e la mia più grande passione è la scrittura, che coltivo sin da quando posso ricordare. Nel tempo libero oltre a scrivere (per lo più racconti) mi piace molto anche leggere, ascoltare musica e guardare la televisione (in particolare serie tv poliziesche e programmi reality/tutorial, che trovo molto interessanti perché permettono sempre di imparare cose nuove). Infine un’altra mia grande passione sono i bambini, con i quali ho anche l’ambizione di poter lavorare o come educatrice di asilo nido (lavoro per cui sono abilitata da una laurea) o come baby sitter. Di loro mi piace soprattutto la loro genuinità ed il fatto che sono privi di filtri e che trasmettono molta allegria.