Buongiorno papà: curiosità sul film commedia con Raoul Bova

film

Venerdì 2 Giugno su Canale 5 in prima serata (inizio ore 21.20 circa), appuntamento con Buongiorno papà, commedia leggera e divertente adatta a tutta la famiglia. Il film del 2013, regia di Leonardo Leo, è stato giudicato piuttosto modesto dalla critica, ma i 106 minuti della sua durata passano comunque in fretta e per ritagliarsi un momento di relax sul divano davanti alla tv va più che bene. Se volete sapere di più in merito, leggete di seguito: ecco tutte le curiosità.

Buongiorno papà: la trama in breve e il cast

Un affascinante 38enne scapolo e sciupafemmine, dedito solo al lavoro e alla bella vita, un bel giorno si vede piombare in casa una ragazza. La diciassettenne Layla gli dimostra di essere sua figlia. Con lei c’è anche il nonno, ex rockettaro, in quanto nessuno dei due ha una casa e quindi sono ben decisi a restare. La convivenza, come prevedibile, sarà piuttosto burrascosa.

Per quanto riguarda il cast, oltre a nomi e volti ben noti del cinema e dello spettacolo italiano come Raoul Bova, Marco Giallini, Nicole Grimaudo, Paola Tiziana Cruciani e lo stesso Edoardo Leo nel ruolo di Paolo, troviamo la giovanissima Rosabell Laurenti Sellers, fra le poche italiane a prendere parte alla famosa e fortunata serie Il trono di spade (Game of Thrones).

Curiosità sul film

Vediamo ora qualche curiosità sulla commedia:

  • Buongiorno papà è il terzo film di Edoardo Leo come regista
  • le altre pellicole dirette da Edoardo Leo sono Ne parliamo a cena (2008), Diciotto anni dopo (2010), Noi e Giulia (2015), Che vuoi che sia (2016) e  Lasciarsi un giorno a Roma (2021)
  • Edoardo Leo è autore anche del documentario Luigi Proietti detto Gigi (2021), premiato ai Nastri d’Argento
  • la location principale di Buongiorno papà è Roma, ma alcune scene sono state girate a Orvieto
  • Per la parte interpretata in Buongiorno papà, Marco Giallini ha ricevuto la Nomination come Migliore attore non protagonista ai David di Donatello 2013.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here