Brit Awards 2018 in esclusiva su Rai 4, ecco quando

Brit Awards 2018

Tutto pronto per la consegna dei premi musicali Brit Award 2018 a Londra: scopriamo gli artisti che si esibiranno e tutte le nomination

La musica ritorna protagonista in televisione con la messa in onda dei Brit Award 2018, i premi musicali consegnati ogni nel Regno Unito e paragonabili ai Grammy Awards americani. Tra i candidati fanno incetta di nomination Dua Lipa e Ed Sheeran.

Brit Awards 2018: canale e messa in onda

C’è grandissima attesa per la cerimonia di consegna dei Brit Awards 2018 che saranno consegnati mercoledì 21 febbraio presso la prestigiosa O2 Arena di Londra. Padrone di casa dell’edizione 2018 del premio sarà Jack Whitehall.

L’evento musicale più importante del Regno Unito è pronto a premiare gli artisti e le canzoni che si sono contraddistinti durante l’anno con una cerimonia che si preannuncia davvero imperdibile. Per il pubblico italiano l’evento sarà trasmesso in esclusiva assoluta a partire dalle ore 22.30 su Rai 4. A raccontare la cerimonia di consegna saranno Marco Ardemagni e Filippo Solibello.

Brit Awards 2018, ospiti: oltre alla consegna dei premi, la serata sarà impreziosita dalla performance live di grandi protagonisti della musica internazionale. Tra i più attesi sul palcoscenico della O2 Arena di Londra ci sono Ed Sheeran che gareggia in quattro categoria, Dua Lipa rivelazione con cinque nominations e Rag’n’Bone Man.

Brit Awards 2018: Dua Lipa e Ed Sheeran da record?

Dua Lipa, Ed Sheeran e Rag’n’Bone Man sono gli indiscussi protagonisti dei Brit Awards 2018. Sono loro, infatti, gli artisti con il più alto numero di nominations nelle varie categorie di concorso: ben 5 per Dua Lipa, 4 per Ed Sheeran e 3 per Rag’n’Bone Man.

Una bella sorpresa per la cantante e modella di origini albanesi che ha dominato le classifiche musicali con le sue hit “New Rules”, “New One” e “Be The One“. Chissà che la giovane interprete non riesca a portare a casa tutte e cinque i premi eguagliando così il primato di 5 Brit Awards al momento nelle mani di Freddie Mercury, Elton John, George Michael, Phil Collins e Spice Girl.

Per Ed Sheera, invece, che ha già all’attivo 4 Brit, la vittorie di tutti e quattro i premi lo porterebbe a quota 8 Brit condividendo questo primato con Annie Lennox e Take That.

Ecco tutte le nomination dei Brit Awards 2018:

British Male Solo Artist

  • Ed Sheeran
  • Liam Gallagher
  • Loyle Carner
  • Rag’n’Bone Man
  • Stormzy

British Female Solo Artist

  • Paloma Faith
  • Kate Tempest
  • Jessie Ware
  • Laura Marling
  • Dua Lipa

British Single

  • ‘Human’ – Rag’n’Bone Man
  • ‘Did You See’ – J Hus
  • ‘Symphony’ – Clean Bandit ft. Zara Larsson
  • ‘Strip That Down’ – Liam Payne ft. Quavo
  • ‘Feels’ – Calvin Harris ft. Pharrell, Katy Perry and Big Sean
  • ‘New Rules’ – Dua Lipa
  • ‘Shape of You’ – Ed Sheeran
  • ‘You Don’t Know Me’ – Jax Jones ft. Raye
  • ‘Mama’ – Jonas Blue ft. William Singe
  • ‘Touch’ – Little Mix

British Group

  • Wolf Alice
  • Gorillaz
  • London Grammar
  • The xx
  • Royal Blood

British Breakthrough Act

  • Dave
  • Dua Lipa
  • J Hus
  • Loyle Carner
  • Sampha

British Artist Video of the Year

  • ‘Ciao Adios’ – Anne Marie
  • ‘Feels’ – Calvin Harris ft. Pharrell, Katy Perry and Big Sean
  • ‘Symphony’ – Clean Bandit ft. Zara Larsson
  • ‘New Rules’ – Dua Lipa
  • ‘Shape of You’ – Ed Sheeran
  • ‘Sign of the Times’ – Harry Styles
  • ‘Mama’ – Jonas Blue ft. William Singe
  • ‘Strip That Down’ – Liam Payne ft Quavo
  • ‘Touch’ – Touch
  • ‘I Don’t Wanna Live Forever’ – Zayn and Taylor Swift

International Male Solo Artist

  • Kendrick Lamar
  • Childish Gambino
  • Drake
  • Beck
  • DJ Khaled

International Female Solo Artist

  • Taylor Swift
  • Lorde
  • Bjork
  • P!nk
  • Alicia Keys

International Group

  • Foo Fighters
  • Arcade Fire
  • LCD Soundsystem
  • HAIM
  • The Killers

British Album of the Year

  • Gang Signs & Prayer – Stormzy
  • Human – Rag’n’Bone Man
  • Dua Lipa – Dua Lipa
  • Common Sense – J Hus
  • ÷ ( Divide) – Ed Sheeran
Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here