Battiti Live 2020 ci sarà, ma niente tappe: i cantanti si esibiranno in 15 città diverse

Il logo di Vodafone Battiti Live 2020

Battiti Live ci sarà. Anche quest’anno, nonostante gli strascichi del Coronavirus, l’atteso spettacolo musicale targato Radionorba si farà e verrà trasmesso in tv da Mediaset. La news è ufficiale e, viste le regole da rispettare per il Covid – 19, le novità non mancheranno di certo. Non tanto per il cast di artisti o per i conduttori, quanto piuttosto per la rinnovata formula di realizzazione.

Battiti Live 2020 ci sarà, ma niente tappe: i cantanti si esibiranno in 15 città diverse

Battiti Live 2020ci sarà, ma senza le tradizionali tappe nel Sud Italia. Ad annunciarlo ufficialmente è stato il Presidente di Radionorba, Marco Montrone, secondo cui l’amato show, anche se opportunamente rivisto, tornerà in tv a fine luglio e agosto.

Ci tengo a ringraziare Mediaset“, ha detto Montrone, perché “anche loro avrebbero più comodamente potuto suggerire un rinvio” al 2021e invece hanno fortemente creduto insieme a noi in questa rivisitazione del format“.

Quest’anno, mentre il main stage dell’evento sarà ad Otranto, nel Castello Aragonese, i cantanti arruolati nel cast si esibiranno in 15 città diverse e da varie location altrettanto suggestive.

I nomi degli artisti e le date ufficiali saranno annunciati tra qualche settimana, ma, già da ora, gli organizzatori assicurano che le aspettative non saranno deluse. Insomma: in arrivo canzoni e divertimento davvero per tutti i gusti.

Battiti Live 2020 su Italia 1 in sei puntate: i conduttori sono Elisabetta Gregoraci e Alan Palmieri

Una 18esima edizione, quella di Battiti Live, senza pubblico e con “Vodafone” come nuovo partner commerciale, che andrà in onda in prima serata su Italia 1 per sei puntate e con la regia diretta da Luigi Antonini.

A presentarle, la grande confermata nel cast Elisabetta Gregoraci, insieme al direttore artistico Alan Palmieri, affiatata coppia di conduttori che si ritrova sullo stesso palco per la quarta edizione consecutiva.

Quarta edizione trasmessa dal “Biscione” e che avrà una puntata in più rispetto a quella del 2019. Che dire? Gli ascolti positivi dell’estate scorsa hanno portato a scommettere ancora sul progetto e anche in tempi non proprio facilissimi per le produzioni tv. Ad maiora!

View this post on Instagram

Questa versione di Battiti che ci apprestiamo a fare è una derivazione nata dell'idea di show avuta in pieno lockdown e pensata per poter essere realizzata anche in condizioni molto restrittive. Immagino che questa edizione speciale di Battiti Live ci permetterà nuovamente di intercettare la voglia di vivere, di lavorare, di condividere le emozioni dei nostri colleghi, del pubblico e degli artisti. E questo grazie all'impulso di vita, alla capacità di sognare e adattarsi anche alle situazioni difficili che c'è in ognuno di noi. Ed è proprio a quella parte di noi che ci siamo rivolti quando abbiamo pensato che anche quest'anno avremmo potuto trovare un modo, una chiave per poter continuare a lavorare, ad esserci costruttivamente con la radio, la tv e con Battiti. Abbiamo fatto tesoro di quanto è accaduto in questi mesi, del valore delle idee, della tecnologia per sentirci connessi e vicini con i nostri cari, amici colleghi, compagni di classe…abbiamo cercato la chiave giusta per portare in tv questo "linguaggio", ormai parte della nostra quotidianita' e ci siamo chiesti: "Osservando tutte le norme di sicurezza e rimanendo coerenti nei valori di sempre, come renderemmo possibile Battiti live oggi? Da qui siamo partiti ed abbiamo subito trovato persone luminose che inizialmente, più o meno reticenti, hanno sposato questo progetto e lavorato affinchè si realizzasse, con tutte le difficoltà del caso. La fase progettuale ed organizzativa è a un buon punto e stiamo per passare a quella più esecutiva. Mettiamoci tutto l'impegno affinchè tutti ci si metta cuore ed il massimo delle attenzioni. Un tempo, "di questi tempi", non avrei ne formulato ne condiviso un pensiero come questo per scaramanzia e altro. Oggi lo faccio per gratitudine e perchè ritengo che ogni momento delle nostre vite meriti di essere vissuto e considerato. Grazie e buon lavoro #nel cuore della musica ! #battitilive2020 #battitilive #vodafonebattitilive @radionorba @norba_online #telenorba @qui_mediaset @elisabettagregoracireal @mariasole_pollio @directorluigi @antoccii

A post shared by Alan Palmieri (@alanpalmieri) on

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here