“I Bastardi di Pizzofalcone” nuova fiction di Rai Uno con Alessandro Gassman

bastardi pizzofalcone

Followers di SuperGuidaTv è in arrivo su Rai Uno in prima serata una nuova fiction “I Bastardi di Pizzofalcone” nel cui cast ritroveremo, come protagonisti,  Alessandro Gassman e Carolina Crescentini.

La Fiction si avvia ad essere una punta di diamante per la Rai, la cui trama è tratta dai romanzi di Maurizio De Giovanni che oltre ad essere  l’autore dei libri è anche tra gli sceneggiatori insieme a Silvia Napolitano e Francesca Panzarella.

Maurizio De Giovanni – qualcosa su di lui –

Maurizio De Giovanni è nato nel 1958 a Napoli, dove vive e lavora, ed è autore della fortunata serie di romanzi con protagonista il commissario Ricciardi. Nel 2005 partecipa ad un concorso indetto da Porsche Italia riservato a giallisti emergenti. Inventa quindi un racconto ambientato nella Napoli degli anni trenta intitolato:

  • I vivi e i morti, con protagonista il commissario Ricciardi. Il racconto è la base di un romanzo
  • Le lacrime del pagliaccio, poi riedito l’anno dopo con il titolo
  • Il senso del dolore: ha così inizio la serie di inchieste del Commissario Ricciardi.

Nel 2013 torna in libreria con il romanzo <I bastardi di Pizzofalcone>, ispirato all’87º Distretto di Ed McBain, segnando la transizione del personaggio dal genere noir al police procedural.

Non molto tempo dopo De Giovanni dà alle stampe <Buio per i bastardi di Pizzofalcone>;

da questa serie di romanzi sarà tratta la  fiction televisiva di Rai Uno.

I Bastardi di Pizzofalcone- la trama

La trama della fiction I bastardi di Pizzofalcone è poliziesca: la serie è ambientata nella Napoli di oggi e precisamente in un piccolo commissariato del centro storico, dove si scopre che 4 poliziotti corrotti hanno venduto –trattenendo il ricavato- un carico di droga sequestrato.

Finiti in galera, la questura vorrebbe chiudere la struttura, salvo poi ripensarci affiancando alle due unità non coinvolte nello scandalo della droga, quattro poliziotti ritenuti di pessima fama.

  • Tra questi c’è l’ispettore Giuseppe Lojacono interpretato da Alessandro Gassman mandato via dalla Sicilia perché sospettato di aver passato informazioni alla mafia, e che considera Napoli una specie di galera è il più brillante tra gli ispettori anche se la sua condizione familiare è deprimente.
  • Questi 4 agenti diventeranno <I Bastardi di Pizzofalcone> (nome già attribuito anche agli agenti finiti in galera) ben presto si troveranno ad affrontare indagini delicate, e messi insieme svilupperanno capacità e qualità che nemmeno loro stessi sospettavano di possedere.
  • Il nuovo commissario è Luigi Palma (Massimiliano Gallo) quarantenne dal temperamento gioviale reduce da un divorzio non troppo traumatico, completamente dedito al suo lavoro.
  • Della vecchia squadra di Pizzofalcone sono sopravvissuti solamente l’anziano Giorgio Pisanelli e la quarantenne Ottavia Calabrese, ciascuno con seri problemi familiari.
  • Un gruppo accomunato dal fatto di non avere niente da perdere che per questo affronterà la prima indagine con inattesa serietà: scoprire chi ha ucciso la ricca benefattrice Cecilia Festa, moglie di un famoso notaio.

Il cast artistico  e regia di “I Bastardi di Pizzofalcone”

  • Alessandro Gassmann nei panni dell’Ispettore Giuseppe Loiacono
  • Carolina Crescentini la pm Laura Piras
  • Tosca D’Aquino interprete di Ottavia
  • Massimiliano Gallo sarà Luigi Palma
  • Gianfelice Imparato (Pisanelli, che nei libri è un vecchio agente con l’ossessione per una serie di suicidi sospetti)
  • Simona Tabasco è Alex Di Nardo, una delle nuove agenti

I bastardi di Pizzofalcone, <diretta da Carlo Carlei> è prodotta da Rai Fiction con la Clemart – produttori esecutivi Massimo Martino e Gabriella Buontempo;

Dovrebbe essere trasmessa da RAI 1 a partire da GENNAIO 2017 in 6 episodi.

CONDIVIDI
Articolo precedenteVincent Cassel e Tina Kunakey: è scoppiato l’amore?
Prossimo articoloAnticipazioni, ospiti e curiosità sulla prima puntata di “Music” lo show di Paolo Bonolis.
mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..