Ballando con le Stelle 2018: Akash Kumar ha mentito sulla sua identità adducendo motivazioni nosense

akash kumar

Ballando con le Stelle 2018, Akash Kumar ha mentito sulla sua identità per partecipare al celebrity Talent di Rai 1.  Smascherato, dice la verità ma peggiora la situazione, scaricando la responsabilità su terzi.

Akash Kumar, concorrente di Ballando con le Stelle, ha ammesso di aver mentito

Sabato 24 marzo in prime time su Rai 1 è andato in onda il programma di punta della rete, Ballando con le Stelle. Prima dell’esibizione di Akash Kumar è stato mandato un RVM dove è saltato fuori il “mistero” sulla sua identità. Il modello ammette di aver mentito, ma peggiora la situazione scontrandosi con la dott. Roberta Bruzzone.

Le dichiarazioni di Akash che avranno sicuramente degli strascichi:

Ho usato un altro nome per farmi accettare a Verona, dove sono tutti di destra.

A parte che essere di Destra non è un peccato, anzi!! Ma le argomentazioni del modello hanno fatto infuriare, in primis la Lucarelli e poi  la Bruzzone che prendendolo un pò in giro ha affermato: “Sta confessando!!”

Il ragazzo infatti, durante gli allenamenti con la sua insegnante Vera, ha avuto modo di ridire e di criticare la Lucarelli. Il modello è sbottato perchè non ha accettato le critiche sui suoi occhi così azzurri, e infatti confessa alla sua insegnate: ma chi può criticare i miei occhi? una rifatta?

Ballando con le Stelle 2018: Milly ignorava il passato del modello indiano

Naturalmente Selvaggia Lucarelli ha voluto delle spiegazioni e Akash intimidito ha risposto: “ho sbagliato, volevo già chiedere scusa a te perchè l’altra volta ti ho contraddetto. E’ un mio passato brutto“.

In breve, il modello ha mentito non solo sulla sua identità, giacchè ne ha esibite parecchie da Pablo Andreis Romero a Andrea P. partecipando anche ad altre trasmissioni televisive, da Tempetation Island a Ciao Darwin, nascondendo tutto a Milly e alla redazione di Ballando.

Ma se Milly lo ha perdonato il pubblico non sarà altrettanto solidale, anche perchè il ragazzo non si è assunto le sue responsabilità e ha scaricato le colpe su terzi adducendo delle motivazioni nosense:  “E’ difficile essere un ragazzo straniero e farsi accettare a Verona, dove sono tutti della destra… […] Sono stato gestito male da un ex agente con cui ho cose legali. Diceva che Akash era un nome indiano e non funzionava, dovevo chiamarmi Pablo etc. Io avevo bisogno di soldi perchè avevo una situazione familiare non facile e ho accettato. Ma qui mi sono presentato con la mia vera identità. […] Per me non era così importante il soprannome, il nome d’arte”.

Ballando con le Stelle 2018: le dichiarazioni di Akash su Verona e la destra

Il riferimento alla Destra fa infuriare la Bruzzone che scagliandosi contro il ragazzo afferma:    “Hai tentato una giustificazione veramente improbabile, agli italiani non è che non piacciono gli stranieri, non piacciono i bugiardi. Non ti rifugiare dietro argomentazioni insopportabili, insostenibili ed offensive nei confronti della città e della nazione. […]

Ha chiesto scusa quando è stato sgamato ampiamente, ora lo sta facendo solo per uscire da una situazione chiaramente imbarazzante. Non funziona così, tutti quanti hanno i problemi”.

Akash si è trovato all’angolo e non sapeva se andare via o rimanere, rivelando anche che aveva pensato di ritirarsi. Insomma tutti sono andati addosso al modello, anche Canino che gli ha detto: “In altri programmi ti avrebbero messo alla gogna senza avvisarti, il fatto che Milly ti abbia avvisato il giorno prima, dovresti baciare per terra. E’ un segno d’affetto”.

Nonostante i rimproveri, però il giudizio tecnico sul ballo è più che positivo. Il modello ringrazia la giuria e chiede nuovamente scusa ma cercando di stringere la mano alla Bruzzone riceve un rifiuto, la criminologa intatti dice che ha bisogno di tempo per valutare la sua genuinità.

E voi cosa ne pensate di Akash?

mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here