Avrai, Sabato 17 Dicembre, su Rai Uno!

Nel palinsesto di Rai Uno, sarà inserita, Sabato 17 Dicembre, una serata “evento”, a scopo benefico che vede come protagonista uno dei nomi più noti del panorama musicale del nostro Paese, cioè Claudio Baglioni, ed il titolo del programma, che prende, con ogni probabilità, spunto da una delle sue più belle e note canzoni (dedicata a suo figlio), è “Avrai”.

Scopriamo meglio di cosa si tratta

Come già detto in precedenza è una sorta di concerto evento.

Si terrà (in diretta) nell’Aula Paolo VI, nel Vaticano. Lo scopo della serata sarà prettamente benefico, ed il ricavato andrà all’Ospedale di Bangui e ad una delle zone colpite dall’ultimo terremoto nel centro Italia.

Ecco qualche informazione per conoscere meglio il conduttore (d’eccezione):

Claudio Baglioni: classe ‘51, è un cantautore. La sua carriera nel mondo della musica può vantare anni costellati da successi che sono entrati nel cuore della gente (fans e non solo), del calibro di: “Avrai”; “Signora Lia”; “Questo piccolo grande amore”; “E tu…”; “Sabato pomeriggio”; “Tu come stai?”; “Strada facendo”; “La vita è adesso”; “Mille giorni di te e di me”; ecc…

Inoltre, ha partecipato anche a “progetti televisivi”, più o meno noti, come per esempio: “Fratello sole, sorella luna”; “Questo piccolo grande amore”; “Capitani coraggiosi” (insieme a Gianni Morandi); ecc…

Quindi se anche voi siete appassionati di musica, ed in particolare quella di Claudio Baglioni, non vi resta che sintonizzarvi su Rai Uno e godervi lo spettacolo…

Buona visione!

Sabato 17 Dicembre alle 20:35 (su Rai Uno);

N.B: Giorni e orari possono essere soggetti a modifiche.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLe reazioni “social” dei big di Sanremo. Scopriamoli assieme.
Prossimo articoloIsola dei Famosi 12: Facchinetti inviato? La moglie smentisce…
Mi chiamo Chiara, ho 27 anni e la mia più grande passione è la scrittura, che coltivo sin da quando posso ricordare. Nel tempo libero oltre a scrivere (per lo più racconti) mi piace molto anche leggere, ascoltare musica e guardare la televisione (in particolare serie tv poliziesche e programmi reality/tutorial, che trovo molto interessanti perché permettono sempre di imparare cose nuove). Infine un’altra mia grande passione sono i bambini, con i quali ho anche l’ambizione di poter lavorare o come educatrice di asilo nido (lavoro per cui sono abilitata da una laurea) o come baby sitter. Di loro mi piace soprattutto la loro genuinità ed il fatto che sono privi di filtri e che trasmettono molta allegria.