Avatar avrà quattro sequel, l’annuncio di Cameron

Avatar, film del 2009 diretto da James Cameron e interpretato da Sam Worthington, Stephen Lang, Zoë Saldaña, Sigourney Weaver, Giovanni Ribisi e Michelle Rodriguez è costato 237 milioni di dollari ed è stato RECORDMAN d’incassi. Ha incassato, infatti, circa 2,8 miliardi, diventando il film con maggiori incassi nella storia del cinema.

È stato distribuito nei cinema di tutto il mondo tra il 16 e il 18 dicembre 2009 (l’Italia e la Svizzera italiana, dove è uscito il 15 gennaio 2010, sono i penultimi Paesi al mondo in cui è stato distribuito, a causa della consistente concorrenza cinematografica che si presenta sotto le feste di Natale).

Il regista, che tra le altre cose ha realizzato anche “Titanic”, fino a oggi aveva sempre parlato di tre sequel da girare back-to-back, adesso parla di 4 film in arrivo con delle date già prestabilite. Saranno rilasciati rispettivamente nel 2018, nel 2020, nel 2022, e, infine, nel 2023.

Ogni capitolo sarà progettato per essere indipendente.

La produzione del primo dei quattro sequel partirà entro fine aprile in Nuova Zelanda, dopo i continui rinvii.