Ascolti tv Viva Rai Play, 4 novembre 2019: il debutto di Fiorello?

Fiorello Viva RaiPlay

Cosa ci dicono gli ascolti tv di Viva Ray Play con Fiorello di lunedì 4 novembre 2019? Come ha debuttato il mattatore siciliano tanto atteso? Gli esperti del settore, ancor prima che lo show andasse in onda, hanno subito chiarito come l’aspettativa fosse molto alta. Vista la fascia ed il forte traino del TG1, ma soprattutto vista tutta la promozione fatta e la fama del conduttore, in molti hanno chiarito di aspettarsi dati stellari. Sarà davvero così? Ecco il responso dell’Auditel.

Ascolti tv Viva Rai Play: il contesto

Per analizzare per bene i dati chiariamo per prima il contesto. Viva Rai Play, ovvero lo show di Fiorello, è andato in onda dalle 20:30 circa alle 20:50, e quindi solo per 20 minuti, su Rai 1. Prima di lui è stato trasmesso il Tg1 mentre dopo è andato in onda l’attesissimo Amadeus con I Soliti Ignoti, programma di enorme successo dell’ammiraglia Rai. Volendo specificare bene le cose Fiorello ha fatto incursione al telegiornale per il lancio del suo debutto e ha poi proseguito a tener il pubblico incollato alla tv anche durante la trasmissione dell’amico e collega Amadeus.

Nel frattempo, sull’ammiraglia avversaria, invece, dopo il TG5 ed il Meteo ha preso il via una nuova ed attesissima puntata di Striscia la Notizia, il telegiornale satirico di Antonio ricci condotto da Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti. Lo show ha preso il via, però, circa 10 minuti dopo quello di Fiorello, alle 20:40 ed è terminato oltre le 21:40 circa.

Detto ciò è chiaro comunque che i tempi dei due programmi tv sulle due Reti avversarie sono quindi nettamente diversi. Bisognerebbe quindi porre l’attenzione non sul dato intero della trasmissione, bensì solo ed esclusivamente sui dieci minuti di sovrapposizione.

Cosa potrebbe aver inciso sul pubblico di Rai 1 e sugli altri curiosi per spingerli a sintonizzarsi sull’ammiraglia rispetto ai competitor? Cosa potrebbe, invece, aver portato via telespettatori a Fiorello?

A favore di Fiorello vi sono sicuramente: la grande attesa che è stata sapientemente alimentata con apparizioni ad hoc in diverse trasmissioni – come quella da Mara Venier a Domenica In-, il grande affetto che il pubblico nutre per lui, forte traino e l’ottima pubblicità.

Altri ingredienti di successo? Raffaella Carrà in macchina con Achille Lauro, Giorgia in versione presentatrice, la benedizione di Pippo Baudo e la presenza di Calcutta e soprattutto di Marco Mengoni.

Ascolti tv Viva Ray Play: i dati e il risultato di Canale 5

Ora la domanda è sempre una ed una sola. Come ha debuttato Fiorello su Rai 1?

Viva Rai Play ha intrattenuto una media di 6.532.000 telespettatori, pari al 25,08% di share.

Striscia la Notizia, su Canale 5, ha ottenuto, invece, una media di 4.405.000 spettatori con uno share del 16.56%.

Fiorello sui social: il successo di Viva Rai Play

Sui social il pubblico è impazzito per Fiorello e per il suo ritorno.  Tantissimi sono stati i commenti positivi. Nessuno ha ravvisato pecche o quasi. L’unica lamentela ha riguardato il fatto che lo show fosse durato troppo poco.

Su Twitter l’hashtag VivaRaiPlay è schizzato immediatamente al primo posto fra i trend topics. 

mm
Sono una giornalista pubblicista e amo la televisione, anche i programmi trash. Una mia prof del liceo mi ha insegnato che bisogna avere la mente aperta e guardare sempre tutto. C’è un tempo per ogni cosa: un tempo per  un bel documentario, un tempo per un talk polito e un tempo per Gemma e Giorgio o il GF Vip.   Potrei riguardare all'infinito le puntate di Grey’s Anatomy e Una Mamma per amica. Divisa fra Emilia Romagna e Abruzzo, amo viaggiare e scoprire piccoli angoli di Paradiso anche se il mio habitat naturale è la spiaggia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here