Ascolti tv ieri, SuperQuark vs Il Commissario Claudius Zorn | Dati Auditel 13 agosto 2018

Claudius Zorn

Cosa dicono gli ascolti tv di ieri, lunedì 13 agosto 2018? Chi ha vinto fra SuperQuark e la puntata de Il Commissario Claudius Zorn? Per contrastare la supremazia dell’amatissimo divulgatore scientifico Piero Angela, infatti, Canale 5 ha messo in onda, in anteprima assoluta, il tv movie tratto da una collection poliziesca tedesca composta da quattro puntate e ispirato all’omonimo romanzo di Stephan Ludwig. Bando quindi alle chiacchiere ed ecco tutti i dati Auditel della prima serata.

Ascolti tv ieri, 13 agosto 201

RAI 1. Oltre a scoprire come vengono realizzati i documentari della serie Blue Planet della BBC, i telespettatori di Rai 1 hanno potuto apprendere qualcosa in più sull’Alzheimer e su come tener allenato il cervello grazie al servizio realizzato presso l’Istituto di Neuroscienze del CNR, a Pisa, dove è nato l’esperimento “allena il cervello”. Successivamente si è parlato di come spegnere gli incendi prima che le fiamme possano divampare, ma anche di come recuperare energia dal sacchetto dei rifiuti organici. La puntata di SuperQuark ha informato una media di 2.188.000 telespettatori per il 15.20% di share.

RAI 2. A Porto Rico la squadra ha aiutato un vecchio compagno d’armi di Mac a ricostruire la sua casa abbattuta dalla furia dell’uragano Maria. Matty ha aspettato tutti alla Fenice per una nuova missione in Pakistan. Questa la trama di Per un amico, primo episodio, della serata, della serie tv MacGyver. Il telefilm ha appassionato una media di 944.000 telespettatori per il 6.50%.

RAI 3. Meg Altman, trasferitasi  a Manhattan con sua figlia Sarah, durante la prima notte nella nuova casa ha dovuto affrontare l’arrivo di tre sconosciuti pronti a cercare una grossa somma di denaro che il precedente proprietario dell’appartamento aveva nascosto in casa. La donna, insieme alla figlia, si è chiusa nella panic room, una stanza blindata dotata di telecamere, ma da lì ha preso il via un vero e proprio incubo. Il film Panic room ha tenuto con il fiato sospeso 684.000 telespettatori per il 4.40% di share.

RETE 4. Il trentenne Chris Gardner, ragazzo padre, deciso a diventare qualcuno, ha dovuto superare diverse difficoltà prima di ottenere ciò che voleva. Will Smith, Thandie Newton, Brian Howe, James Karen e Jaden Smith sono stati i protagonisti del film diretto da Muccino ed intitolato La ricerca della felicità che ha conquistato una media di 771.000 telespettatori per il 5.20% di share.

CANALE 5. Indagando sulla misteriosa morte di un quindicenne con la testa quasi recisa il commissario Zorn è riuscito ad impedire un terzo omicidio portando alla luce una storia di  abusi e pedofilia pronta a coinvolgere anche il pastore della chiesa locale, amico dei ragazzi. La prima puntata, in esclusiva, de Il Commissario Claudius Zorn ha entusiasmato 1.522.000 spettatori. Share di 9.80 punti percentuali.

ITALIA 1. Kevin Costner, Chaim Girafi, Rick Aviles, R. D. Call, Zitto Kazann e Jeanne Tripplehorn sono stati i protagonisti della pellicola Waterworld che ha raggiunto 789.000 telespettatori per 5.60 punti percentuali di share.

LA7. Un direttore di banca ha scoperto che la moglie lo tradiva con un fisico nucleare. Ecco la trama del film Amore mio aiutami con Alberto Sordi e Monica Vitti. La pellicola ha divertito 527.000 telespettatori per il 3.70% di share.

TV8. L’investigatore Johnny Utah, si è infiltrato all’interno di un gruppo di surfisti per smascherare una singolare banda di rapinatori di banche. L’uomo è rimasto però affascinato dal loro stile di vita. Questa la trama di Point Break – Punto Di Rottura che ha ottenuto una media di 372.000 spettatori. Share del 2.50%.

NOVE. Accusata di aver ucciso la figlia di tre anni, Casey Anthony e’ stata definita la madre che tutta l’America odia. Il programma intitolato Casey Anthony un omicidio irrisolto? ha ripercorso le zone d’ombra e le incongruenze del giallo. Secondo gli ascolti tv a sintonizzarsi sul nove sono stati 268.000 telespettatori. Share pari all’ 1.80%.

mm
Sono una giornalista pubblicista e amo la televisione, anche i programmi trash. Una mia prof del liceo mi ha insegnato che bisogna avere la mente aperta e guardare sempre tutto. C’è un tempo per ogni cosa: un tempo per  un bel documentario, un tempo per un talk polito e un tempo per Gemma e Giorgio o il GF Vip.   Potrei riguardare all'infinito le puntate di Grey’s Anatomy e Una Mamma per amica. Divisa fra Emilia Romagna e Abruzzo, amo viaggiare e scoprire piccoli angoli di Paradiso anche se il mio habitat naturale è la spiaggia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here