Ascolti tv ieri, Ora o mai più vs C’è Posta per te | Dati Auditel 26 gennaio 2019

amadeus ora o mai più vs C'è posta con Maria De Filippi

Seconda attesissima sfida per la vittoria della prima serata del sabato. Cosa dicono gli ascolti tv di ieri, 26 gennaio 2019. Chi ha vinto fra Amadeus e Maria De Filippi ovvero fra Ora o mai più e C’è Posta per te? Il primo match se lo è aggiudicato la regina di Canale 5, battendo la concorrenza di Rai 1 con circa 10 punti percentuali di share in più. Ecco perché i dati della seconda battaglia sono ancor più attesi che i primi. Tante sono state le trasmissioni in onda sui maggiori canali del digitale terrestre. Quanti telespettatori si sono sintonizzati su Rai 2, Rai 3, Italia 1, Rete 4, La7, Tv8 o Nove? Ecco tutti i dati Auditel.

Ascolti tv ieri, 26 gennaio 2019

+++ Nuova vittoria di Maria De Filippi con C’è Posta per te. In calo, invece, Ora o mai più di Amadeus +++

RAI 1 – Ora o mai più

Seconda puntata della seconda stagione di Ora o Mai più. Amadeus è tornato a scontrarsi con la regina del sabato sera. La trasmissione di Rai 1 ha visto scendere in campo: Barbara Cola, Davide De Marinis, Annalisa Minetti, Jessica Morlacchi dei Gazosa, Michele Pecora, Silvia Salemi, Paolo Vallesi e Donatella Milani. Oltre a loro anche splendidi professionisti ed altrettanti personaggi famosi del panorama musicale italiano pronti a duettare con i nuovi concorrenti. La trasmissione ha conquistato così una media di 3.019.000 spettatori pari al 15.8% di share.

RAI 2 – NCIS Los Angeles / S.W.A.T

Dopo che il prototipo di una tuta da combattimento che rende praticamente invincibili è stato rubato da una base navale e utilizzato in una rapina in una gioielleria, la squadra dell’NCIS si è messa all’opera per scoprire gli autori del furto. Questa la trama dell’episodio in onda in serata del noto telefilm americano. NCIS ha entusiasmato una media di 1.173.000 spettatori pari al 5.1% di share.

A seguire S.W.A.T ha portato a casa una media di 1.130.000 spettatori pari al 5.2% di share.

RAI 3 – Le parole della settimana

Massimo Gramellini, in onda dalle 20.15 circa, ha intrattenuto, secondo gli ascolti tv di ieri, una media di 1.572.000 spettatori pari a 6.8 punti percentuali di share.

RETE 4 – 40 carati

Il film thriller 40 carati ha tenuto con il fiato sospeso, secondo gli ascolti tv di ieri, una media di 691.000 spettatori pari a 3.2 punti percentuali di share.

CANALE 5 – C’è Posta per te

Gerry Scotti, Marco Bocci e Giulia Michelini. Ecco i protagonisti della terza puntata dell’amatissimo people show condotto da Maria De Filippi. Dopo l’ottimo esordio, ma soprattutto dopo aver vinto la sfida di sabato scorso, la regina del sabato sera è tornata su Canale 5 per raccontare nuove ed emozionanti storie di persone comuni. La trasmissione ha fatto piangere ed emozionare una media di 5.457.000 spettatori pari al 28.6% di share.

ITALIA 1 – Madagascar 3- Ricercati in Europa

Alex, Marty, Melman e Glori, fuggiti dallo zoo, sentendo molta nostalgia della Grande Mela, sono giunti fino a Monte Carlo alla ricerca dell’aeroplano dei pinguini. Sul suolo francese, però, una poliziotta pronta a tutto li ha eletti a nemico numero uno. Scappando dalla signora i quattro amici sono finiti al circo. Il film d’animazione ha appassionato una media di 1.122.000 spettatori per il 5.4% di share.

LA7 – The Little Murders of Agatha Christie

Emma Vargas, condannata per aver avvelenato suo marito, era davvero colpevole? Da questo interrogativo Lampion e Larosière hanno dato vita ad una nuova indagine. Questa è stata la trama del primo episodio in onda in serata dell’amato telefilm. The Little Murders ha ottenuto, secondo gli ascolti tv di ieri, una media di 436.000 spettatori pari al 2.4% di share nel primo episodio.

TV8 – Ricordati di te

Darcy, pochi giorni prima di Natale, ha accidentalmente investito con la sua bicicletta un uomo che passeggiava con il suo cane. Il signore, a causa dell’impatto, ha però perso la memoria e così Darcy si è preoccupato di aiutarlo. La pellicola ha raggiunto una media di 357.000 spettatori. Share dell’1.6%.

NOVE – Il bambino con il pigiama a righe

Bruno, un bimbo di otto anni costretto ad una noiosa e solitaria cattività dentro il giardino della villa, ha trovato una via di fuga per esplorare il territorio. Oltre il bosco e al di là di una barriera di filo spinato elettrificato il piccolo ha incontrato Shmuel, un bambino ebreo affamato di cibo e di affetto. Il film ha incollato alla tv una media di 557.000 spettatori per il 2.5% di share.

mm
Sono una giornalista pubblicista e amo la televisione, anche i programmi trash. Una mia prof del liceo mi ha insegnato che bisogna avere la mente aperta e guardare sempre tutto. C’è un tempo per ogni cosa: un tempo per  un bel documentario, un tempo per un talk polito e un tempo per Gemma e Giorgio o il GF Vip.   Potrei riguardare all'infinito le puntate di Grey’s Anatomy e Una Mamma per amica. Divisa fra Emilia Romagna e Abruzzo, amo viaggiare e scoprire piccoli angoli di Paradiso anche se il mio habitat naturale è la spiaggia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here