Ascolti tv ieri, I bastardi di Pizzofalcone vs Brasile-Svizzera vs Non è l’arena | Dati Auditel 17 giugno 2018

russia 2018 - mondiali di calcio

Auditel 17 giugno 2018, bastardi di pizzofalcone, Brasile vs Svizzera e Non è l’arena. Chi vince la gara ascolti tv?

Come è andata la sfida, secondo gli ascolti tv di ieri, 17 giugno 2018, fra la replica de I bastardi di Pizzofalcone e la partita dei Mondiali di Calcio che ha visto contrapporsi Brasile e Svizzera? Come è andata, poi, la seconda puntata di Balalaika? Ad inserirsi fra i due contendenti è sicuramente stato anche Massimo Giletti che nell’ultima puntata de Non è L’Arena ha intervistato Fabrizio Corona e ha dato modo all’ex re dei paparazzi di rispondere ai suoi detrattori e discolparsi raccontando la sua verità. Ecco tutti i dati Auditel della serata e la proclamazione del programma vincitore.

Ascolti tv ieri, 17 giugno 2018

RAI 1. Sull’ammiraglia Rai è andata in onda, in prima serata, la replica dell’amatissima fiction con Alessandro Gasmann, Carolina Crescentini e Tosca D’Aquino. L’ispettore Giuseppe Lojacono, romano d’origine e siciliano di adozione, ha dovuto indagare sull’uccisione di un giovane autista di due ricche ed anziane signore. La seconda puntata de I bastardi di Pizzofalcone ha appassionato 2 milioni di spettatori con il 10,48% di share.

RAI 2. Il film intitolato Scomparsa nel nulla ha entusiasmato 1.532.000 telespettatori per 7.13% di share.

RAI 3. Per raccontare un ritorno alla natura, un ritorno sui propri passi e un confronto fra passato e presente Camila Raznovich ha ospitato diversi personaggi famosi. In studio vi erano: lo scrittore Erri De Luca, il geologo Mario Tozzi, la scrittrice e conduttrice Serena Dandini, il botanico Stefano Mancuso e l’architetto e designer Mario Cucinella. Oltre a loro: il sindaco di Milano Giuseppe Sala e quello di Parigi Anne Hidalgo. La puntata di Kilimangiaro – Ogni cosa è illuminata ha interessato 901.000 spettatori. Share del 4.03%.

RETE 4. La seconda parte di Madre mia, la docufiction-evento in cui Albano Carrisi ripercorre la propria vita e la carriera partendo dal rapporto con la madre Jolanda Ottino, ha raccontato ai telespettatori il periodo in cui il giovane di Cellino si è trasformato in Al Bano ed è diventato un’icona della musica italiana nel mondo e un personaggio amatissimo dall’Europa alla Russia. Il documentario ha portato a casa 1.158.000 spettatori per il 5.44% di share.

CANALE 5. A seguire Brasile vs Svizzera, la partita dei Mondiali di Calcio 2018, sono stati in 7,4 milioni telespettatori per 36.33 punti percentuali di share. Successivamente, invece, la seconda puntata di Balalaika, condotta da Nicola Savino ed Ilary Blasi, insieme alla Gialappa’s Band e a Belen Rodriguez ha divertito una media di 0.000.000 spettatori per uno share pari al 12.6%.

ITALIA 1. Il film Ti presento i miei ha portato a casa una media di 1.049.000 telespettatori ed il 5.27% di share. Nel cast: Ben Stiller, Robert De Niro e Owen Wilson.

LA7. Sulla Rete di Urbano Cairo Massimo Giletti ha condotto l’ultima puntata di Non è L’Arena. Il giornalista e conduttore ha intervistato Fabrizio Corona e raccontato le sue vicissitudini processuali cercando di far luce sull’ultima vicenda che lo ha portato in carcere. A seguire il faccia a faccia sono stati in 1.729.000 telespettatori per il 9.19% di share.

TV8. Il film 2012 ha raccolto una media di 436.000 spettatori pari al 2.5% di share.

NOVE. Il documentario Professione lolita ha raggiunto 188.000 telespettatori. Share del 0.9%.

mm
Sono una giornalista pubblicista e amo la televisione, anche i programmi trash. Una mia prof del liceo mi ha insegnato che bisogna avere la mente aperta e guardare sempre tutto. C’è un tempo per ogni cosa: un tempo per  un bel documentario, un tempo per un talk polito e un tempo per Gemma e Giorgio o il GF Vip.   Potrei riguardare all'infinito le puntate di Grey’s Anatomy e Una Mamma per amica. Divisa fra Emilia Romagna e Abruzzo, amo viaggiare e scoprire piccoli angoli di Paradiso anche se il mio habitat naturale è la spiaggia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here