Ascolti tv ieri, Heidi vs C’è Celentano vs Fuga da Reuma Park | Dati Auditel 5 gennaio 2019

Il cantante Adriano Celentano

Heidi o Fuga da Reuma Park, quale film, secondo gli ascolti tv di ieri, 5 gennaio 2019, si è aggiudicato la vittoria della prima serata? Chi ha trionfato fra Rai 1 e Canale 5, le due ammiraglie avversarie? Quanti telespettatori, invece, si sono sintonizzati sugli altri canali del digitale terrestre? Su Rai 2 è andato in onda C’è Celentano, un programma il onore del Molleggiato visto l’imminente compleanno. Su Nove, invece, è andata in onda una nuova puntata di Firenze secondo me con la conduzione di Matteo Renzi. Ecco tutti i dati Auditel della prima serata.

Ascolti tv ieri, 5 gennaio 2019

Vince Heidi su Rai 1. Ottimo risultato anche per Rai 2 che fa meglio addirittura di Canale 5. Flop per Aldo, Giovanni & Giacomo. 

RAI 1 – Heidi

Heidi è stata portata a vivere con il nonno in una piccola casetta sulle montagne svizzere. La bambina è riuscita a far breccia nel cuore dell’uomo ed è diventata amica di Peter e di molte caprette. La zia Dete ha però deciso in un secondo momento di portare Heidi a Francoforte. Qui la bimba ha conosciuto Klara, la figlia del ricco signor Seseman, e insieme a lei ha imparato a leggere e scrivere sotto la supervisione della severa signorina Rottnmeier. Il film ha entusiasmato una media di 4.420.000 spettatori pari al 20.50% di share.

RAI 2 – C’è Celentano

Alla vigilia del suo compleanno è andato in onda un vero e proprio omaggio ad uno dei più grandi protagonisti italiani della musica. Rai 2 ha così creato un grande biglietto di auguri speciale e ripercorso gli ormai oltre 60 anni di attività di Celentano. Il programma ha incollato davanti alla tv una media di 2.907.000 spettatori pari al 14.40% di share.

RAI 3 – Prima che la notte

Il libro di Michele Gambino è stato all’origine del film Prima che la notte. Pippo e Claudio Fava, due eroici giornalisti, attraverso il mensile “I Siciliani” si sono impegnati nella denuncia alla criminalità organizzata. Pippo Fava, all’età di 50 anni, dopo avere conseguito più di un successo è tornato a Catania e ha deciso di fondare un giornale. Il film ha interessato, secondo gli ascolti tv di ieri, una media di 694.000 spettatori. Share pari al 3.30%.

RETE 4 – Delitto sul lago

Tre giorni prima di un popolare festival è stato ritrovato il cadavere di un uomo d’affari svizzero sulle rive del lago Léman. Il corpo era appesantito da una scultura che simboleggiava un essere fantastico e richiamava una leggenda locale. Louis Jolly, il gendarme francese incaricato delle indagini, affiancato da Sandrine Zermatten, una poliziotta svizzera, hanno dovuto risolvere il mistero. Il film ha tenuto con il fiato sospeso una media di 892.000 spettatori pari a 4.12 punti percentuali di share.

CANALE 5 – Fuga da Reuma Park

Il film con: Aldo Baglio, Giovanni Storti, Giacomo Poretti, Silvana Fallisi, Salvatore Ficarra e Valentino Picone ha divertito, secondo gli ascolti tv di ieri, una media di 2.302.000 telespettatori. Share pari a 10.50 punti percentuali.

ITALIA 1 – L’ultimo Dei Templari

Behmen e Felson, due templari che hanno combattuto a lungo come Crociati divenendo famosi per il numero di nemici uccisi,  hanno compreso che la loro guerra in nome di Dio comportava il massacro di donne e bambini inermi. I due hanno quindi deciso di abbandonare il campo di battaglia, ma sono stati catturati come disertori. Per tornare liberi i due hanno dovuto scortare una presenta strega in un monastero. Il film ha appassionato una media di 1.235.000 spettatori. Share del 5.60%.

LA7 – The Little Murders of Agatha Christie

Un killer ha voluto sfidare Larosière e per questo gli ha mandato delle lettere dando la data e il luogo dei suoi omicidi. Larosière e Lampion hanno dovuto così scoprire chi fosse il misterioso psicopatico che si divertiva a prendersi gioco di loro. Il primo episodio in onda dell’amatissimo telefilm ha portato a casa una media di 398.000 spettatori per l’1.81% di share.

TV8 – Due sotto un tetto

Emory Blake, scrittrice di storie di viaggio per una rivista, molto appassionata del suo lavoro, ha passato il tempo a viaggiare, ma dedicandosi al lavoro ha trascurato gli affetti e si è ritrovata sola.  La donna, però, nel bel mezzo delle vacanze di Natale ha incontrato un affascinante vedovo. Il film ha fatto sognare, secondo gli ascolti tv di ieri, una media di 536.000 spettatori pari al 2.40% di share.

NOVE – Firenze secondo me

Matteo Renzi ha presentato un viaggio all’interno della storia di Firenze. Il documentario ha ottenuto 415.000 spettatori per l’1.90% di share.

mm
Sono una giornalista pubblicista e amo la televisione, anche i programmi trash. Una mia prof del liceo mi ha insegnato che bisogna avere la mente aperta e guardare sempre tutto. C’è un tempo per ogni cosa: un tempo per  un bel documentario, un tempo per un talk polito e un tempo per Gemma e Giorgio o il GF Vip.   Potrei riguardare all'infinito le puntate di Grey’s Anatomy e Una Mamma per amica. Divisa fra Emilia Romagna e Abruzzo, amo viaggiare e scoprire piccoli angoli di Paradiso anche se il mio habitat naturale è la spiaggia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here