Ascolti tv ieri, domenica 20 agosto 2017

Una moglie bellissima

Quale canale ha totalizzato il maggior numero di dati auditel ieri sera?

Rete Quattro con il drammatico “La ricerca della felicità” o un altro dei canali del digitale terrestre? O Rai Uno con la replica del telefilm “Un Passo dal cielo 3”? Scopriamolo assieme!

NoteI dati auditel hanno visto alcune modifiche in queste settimane. E’ stato introdotto, infatti, il nuovo Superpanel, una evoluzione del calcolo dei dati di ascolto.

Rappresenta non solo lo strumento più evoluto oggi disponibile per rispondere alla frammentazione degli ascolti e garantire la misurazione dei servizi on demand, ma anche l’infrastruttura sulla quale verrà costruita, con soluzioni innovative, la rilevazione dei nuovi device digitali (Smart TV, PC, Smartphone e Tablet). Il campione con il quale si calcolano di dati di ascolto sale da 5.700 a 16.100 famiglie.

Auditel ieri, 20 agosto 2017

La tenacia di Chris Gardner, unita alla sua voglia di regalare un futuro migliore al figlio, ha emozionato il cuore di 794.000 telespettatori. Questo vuol dire che Rete Quattro, che ieri ha trasmesso il film “La ricerca della felicità”, ha conquistato il 4.8% di share.

I boschi della Val Pusteria riappaiono nuovamente sul piccolo schermo grazie alle repliche di “Un passo dal cielo 3”. A seguire le indagini portate avanti dai protagonisti di questa fiction e trasmesse da Rai Uno 2.290.000 telespettatori (14.1% di share).

Le ‘pieraccionate’ non smettono mai di divertire gli italiani che amano le goliardate sue e della sua allegra combriccola. Il film “Una moglie bellissima”, in onda ieri sera su Canale Cinque, è piaciuto a 1.780.000 telespettatori, pari al 10.3% di dati auditel.

Altri risultati auditel di ieri

  • I nuovi episodi della serie tv americana “Criminal minds: beyond borders” hanno intrigato 1007.000 spettatori, consentendo a Rai Due di portare in palinsesto – ieri sera – il 5.7% di share;
  • Se avete seguito le vicende del procuratore distrettuale Mitch Brockden nel thriller “Un ragionevole dubbio” , trasmesso ieri sera su Rai Tre, sappiate che 931.000 spettatori hanno trovato interessante il film come voi. Tradotto in dati auditel: 5.3% di share;
  • Il terrore provato da un gruppo di persone intrappolate con dei pericolosi squali tigre all’interno di un supermarket (causa: uno tsunami) è entrato nelle case di 866.000 spettatori. Ecco spiegato perché Italia Uno, ieri sera, ha raggiunto il 5% di ascolti tv;
  • Il film poliziesco “Dillinger” trasmesso ieri sera su La7, è stato seguito da 223.000 spettatori, pari al 1.3% di share.
mm
Sono una web writer in erba ed un'aspirante copywriter. Da sempre subisco il fascino delle parole in tutte le sue forme: forse non è un caso che il mio nome (Eufemia, dal greco “ eu phemì ” = colei che parla bene) contenga un verbo che significa 'parlare, dire, raccontare, etc'. Scrivere, infatti, rappresenta una delle mie più grandi passioni assieme al canto, alla musica ed ai viaggi. Sono una vera divoratrice di pellicole cinematografiche, amo i ‘courtroom drama’ - i film che si svolgono prevalentemente nelle aule di giustizia - e tutti i thriller. Per me, attori come Al Pacino, Robert De Niro e Jack Nicholson sono mostri sacri del cinema. Le serie tv che non smetterei mai di rivedere, invece, sono ‘Gomorra’, ‘How to get away with murder’ e ‘Lie to me’ (anche se vorrei trovare il tempo per vedere ‘House of cards’ e ‘Mad Men’).