Ascolti tv ieri: ‘Celebration’ vs ‘Tu si que vales’ | 28 ottobre 2017

Tù sì que vales

Ascolti tv ieri. Quale canale avrà guadagnato la vetta dello share ieri sera? Rai1 con ‘Celebration’ o Canale5 con ‘Tu si quel vales’? Scopriamolo assieme!

Ascolti tv, 28 ottobre

**dati ore 10.00**

Il programma di Maria De Filippi non perde un colpo! Le emozionanti performance dei concorrenti, valutati da Gerry Scotti, Rudi Zerby, Mara Venier e tutto lo staff di “Tu si que vales”, hanno convinto il pubblico anche ieri sera. La percentuale di ascolti raggiunta ieri sera da Canale Cinque, infatti, si attesta al 28,8% (5.453.000 telespettatori).

Non si è lasciato cogliere di sorpresa Rai Uno, che ieri sera è stato scelto da 2.466.000 telespettatori desiderosi di assistere ad una nuova puntata di “Celebration”. L’ironia e la bravura di Neri Marcorè e Serena Rossi hanno permesso al primo canale Rai di guadagnare il 11,9% di share.

Le leggende e le curiosità aleggianti attorno ad uno dei monumenti più conosciuti di tutto il mondo – il Colosseo di Roma – hanno entusiasmato i 1.921.000 telespettatori che, ieri sera, si sono sintonizzati su Rai Tre per seguire il docu-programma “Ulisse: il piacere della scoperta”. Il nostro caro Alberto Angela, dunque, ha portato in palinsesto il 9% di share.

Altri risultati del dati auditel di ieri

Ma quanto è stato bello poter sognare ad occhi aperti grazie al film d’animazione “Il piccolo principe”, trasmesso ieri sera su Italia Uno? Il riadattamento cinematografico del romanzo di Antoine De Saint-Exupéry ha emozionato 1.101.000 spettatori da casa, consentendo al predetto canale Mediaset di registrare il 4,9% di dati auditel.

Le nuove puntate della serie tv “NCIS: Los Angeles”, d’altro canto, hanno tenuto incollati al piccolo schermo 1.328.000 tra voi, consentendo a Rai Due di assestarsi sul 5,6% di share.

Mandando in onda un altro film con Jean-Claude Van Damme, Rete Quattro ha corso un “Maximum risk” ieri sera? A quanto pare no, visto che la percentuale di dati auditel raccolta è stata pari al 3% (667.000 telespettatori).

Il film che ha provato ad intrufolarsi nella vita pubblica e privata di Silvio Berlusconi ha interessato 327.000 spettatori da casa. 1,5% di share, dunque, per La7 canale che, ieri sera, ha mandato in onda il film di Nanni Moretti “Il Caimano”.

Siete tra coloro che, invece, hanno preferito seguire il film catastrofico “Terremoto 10.0”? Allora sappiate che, come voi, altri 363.000 telespettatori si sono sintonizzati ieri sera sul canale Tv8. Ecco spiegato il motivo per cui questo canale DTT ha raggiunto il 1,6% di share.

0,9% di dati auditel, invece, sono stati raggiunti dal Canale Nove ieri sera nel corso della messa in onda di “Assassination games”. Questo vuol dire che 201.000 spettatori hanno scelto il nono canale del digitale terrestre.

CONDIVIDI
Articolo precedenteQuelli che il calcio, ospiti di Luca e Paolo: Paola Turci e Diego Abatantuono
Prossimo articoloStasera in tv, programmi e film in prima serata | 29 ottobre 2017
mm
Sono una web writer in erba ed un'aspirante copywriter. Da sempre subisco il fascino delle parole in tutte le sue forme: forse non è un caso che il mio nome (Eufemia, dal greco “ eu phemì ” = colei che parla bene) contenga un verbo che significa 'parlare, dire, raccontare, etc'. Scrivere, infatti, rappresenta una delle mie più grandi passioni assieme al canto, alla musica ed ai viaggi. Sono una vera divoratrice di pellicole cinematografiche, amo i ‘courtroom drama’ - i film che si svolgono prevalentemente nelle aule di giustizia - e tutti i thriller. Per me, attori come Al Pacino, Robert De Niro e Jack Nicholson sono mostri sacri del cinema. Le serie tv che non smetterei mai di rivedere, invece, sono ‘Gomorra’, ‘How to get away with murder’ e ‘Lie to me’ (anche se vorrei trovare il tempo per vedere ‘House of cards’ e ‘Mad Men’).