Antonella Clerici conquista un doppio appuntamento Rai in prima serata!

Antonella Clerici

Decisamente positivo l’inizio del 2017 per la Antonella Clerici.

Pare, infatti, che la storica conduttrice de “La prova del cuoco”:

  1. tornerà in prima serata su uno dei canali Rai;
  2. condurrà non uno, ma ben due appuntamenti tv.

La Clerici, dunque, potrebbe riaffermarsi nella fascia più ambita del palinsesto della prossima stagione televisiva.

Ma quali saranno i due progetti che (stando a quanto auspicato dagli autori Rai) riporteranno la Antonella nazionale in auge?

E’ presto detto: il collaudato ‘Treno Dei Desideri ed il nuovo Standing Ovation’.

Il ritorno de “Il Treno dei Desideri”.

Voci di corridoio parlano di un gran fermento attorno al fortunato format Il treno dei desideri, andato in onda per tre edizioni.

Per chi lo avesse dimenticato, questo programma consentiva a molti spettatori di realizzare il loro desiderio più grande. Per citare alcuni esempi:

  • un matrimonio sfarzoso;
  • una casa nuova;
  • una vacanza esotica;
  • la possibilità di incontrare un personaggio famoso.

Mediante il suo debutto, nel gennaio 2006 (sono trascorsi già dieci anni??), gli autori del programma conquistarono ascolti imponenti. In termini di share, Il treno dei desideri riuscì a battere persino La Corrida, condotta da Jerry Scotti!

Ma il successo non durò a lungo, anzi: subì una regressione esponenziale di anno in anno, fino alla chiusura del 2008.

La terza edizione, infatti – nonostante gli ascolti pari al 23% – non riuscì a tenere testa al programma Mediaset C’è Posta Per Te, condotto da Maria De Filippi.

Non abbiamo riportato in onda Il Treno Dei Desideri per i costi. – confessò Antonella Clerici in un’intervista del 2015 – Con ‘Il Treno dei desideri’ ristrutturavamo case intere; ora potremmo ristrutturare la cameretta dei bambini (forse!). Era una splendida produzione, ma i costi erano proibitivi per la Rai di oggi”.

La domanda, dunque, sorge spontanea: il format viene riproposto perché la Rai può nuovamente affrontare i costi necessari a realizzarlo?

Oppure gli autori di Viale Mazzini hanno trovato una soluzione ‘low-cost’ ma ugualmente valida per esaudire i desideri dei telespettatori?

Ai posteri l’ardua sentenza!

Standing Ovation per Antonella Clerici a febbraio su Rai 1

A partire da metà febbraio, la prima serata di Rai Uno aprirà le porte al nuovo format Standing Ovation’.

Il programma è la versione italiana del messicano ‘Stand Up For Your Country’.

Stiamo parlando di un talent show musicale in cui 12 bambini, accompagnati da un parente (figli e genitori, ma anche nipoti con nonni o zii):

  • potranno cantare assieme e
  • mettere in luce il proprio talento di fronte al pubblico.

Obiettivo? Riuscire a conquistare una standing ovation del pubblico e dei tre giurati presenti in studio.

Solo in questo modo, infatti, i protagonisti canterini potranno accedere alle fasi successive del programma e sperare di vincere.

Lo show, prodotto da Ballandi con Ladybug – potrebbe rivelarsi un nuovo trampolino di lancio per la bionda conduttrice Rai dopo i fasti di Ti Lascio Una Canzone (suo fortunato progetto andato in onda in prima serata tra il 2008 e il 2015 con ben otto edizioni).

I due talent show targati Rai in partenza nei prossimi mesi in prima serata vi entusiasmano?

Allora restate sintonizzati su Super Guida Tv per seguire assieme a noi gli ulteriori sviluppi.

Buona giornata e a presto!

CONDIVIDI
Articolo precedenteI Bastardi di Pizzofalcone hanno fatto gli stessi ascolti di lunedi? Scopriamolo insieme | Auditel 10 gennaio 2017
Prossimo articoloSanremo 2017: ecco il cast ufficiale e definitivo! Maria De Filippi, ci sarà.Tutti i dettagli..
mm
Sono una web writer in erba ed un'aspirante copywriter. Da sempre subisco il fascino delle parole in tutte le sue forme: forse non è un caso che il mio nome (Eufemia, dal greco “ eu phemì ” = colei che parla bene) contenga un verbo che significa 'parlare, dire, raccontare, etc'. Scrivere, infatti, rappresenta una delle mie più grandi passioni assieme al canto, alla musica ed ai viaggi. Sono una vera divoratrice di pellicole cinematografiche, amo i ‘courtroom drama’ - i film che si svolgono prevalentemente nelle aule di giustizia - e tutti i thriller. Per me, attori come Al Pacino, Robert De Niro e Jack Nicholson sono mostri sacri del cinema. Le serie tv che non smetterei mai di rivedere, invece, sono ‘Gomorra’, ‘How to get away with murder’ e ‘Lie to me’ (anche se vorrei trovare il tempo per vedere ‘House of cards’ e ‘Mad Men’).