Andrea Mainardi, intervista esclusiva: “Grande Fratello? Non pensavo nemmeno di passare il provino. Adesso mi sposo!”

Andrea Mainardi - chef
Lo chef Andrea Mainardi, 2° classificato al Gf Vip 2018

La redazione di Super Guida Tv ha intervistato lo chef Andrea Mainardi, secondo classificato al Grande Fratello Vip 3. Il cuoco ci ha parlato della sua esperienza nella casa più spiata d’Italia, ma anche della sua compagna Anna, del matrimonio ed in generale del suo futuro.

La nostra intervista ad Andrea Mainardi: la mia esperienza al Grande Fratello Vip 3

Abbiamo intervistato lo Chef Andrea Mainardi, il secondo classificato del reality show Grande Fratello vip, edizione 2018. Vediamo cosa ci ha detto in questa lunga chiacchierata.

Andrea mi fai un bilancio di questa esperienza al Grande Fratello Vip 3? Avresti mai immaginato di arrivare in finale?

È stata un’avventura incredibile, non pensavo neppure di passare il provino quando mi hanno chiamato per la trasmissione. Ho vissuto il Grande Fratello Vip in modo rilassato, anche perché non ero tra i favoriti e forse questo è stato il segreto della mia lunghissima permanenza in casa. Poi, in effetti, quando arrivi in finale, inizi a pensare di poter vincere! È stata una serata incredibile con il messaggio di mio padre e la presenza in studio della mia fidanzata. Ma al tempo stesso, sapere che ha vinto la persona di cui sei diventato più amico fa molto piacere.

Quanto è stato emozionante arrivare in finale con Walter?

Tantissimo, è la persona con cui ho legato di più all’interno della casa, per me è stato un piacere e soprattutto un onore vivere la serata più importante del programma in sua compagnia. Walter mi è stato vicino nei momenti belli e in quelli un po’ più difficili, sono certo che l’amicizia con lui continui anche fuori dalla casa… sempre che per lui vada bene! (ndr ride).

C’è stato, però, un momento in cui hai sbottato nei confronti di Walter e mi riferisco all’episodio della caverna e delle lamentele di Walter per il fracasso durante la notte: perchè hai reagito in quella maniera nei suoi confronti?

Quando è successo l’episodio stavo dormendo e non mi sono reso conto del chiasso, anche se fino a qualche minuto prima anche io avevo partecipato al casino. Io e Walter abbiamo un grande rispetto per gli altri, forse questo il motivo per cui siamo andati sempre d’accordo con tutti, ma in un programma televisivo come il GF continuativo e dove a volte è complicato stare con tante persone, è necessario avere un po’ di flessibilità, capire che ci sono momenti in cui è necessario svagarsi.

Oltre a Walter, chi consideri uno dei migliori amici all’interno della casa?

Francesco Monte perché condividiamo gli stessi valori. Francesco mi ha aiutato molto in momenti un po’ difficili in cui sentivo la mancanza di Anna. Lui ha avuto la possibilità di vivere il GF sia come spettatore interessato a un concorrente, sia come concorrente, quindi aveva una percezione migliore di quello che poteva succedere fuori dalla casa. Francesco è davvero una bella persona, mi ha supportato tanto.

Andrea Mainardi e la sua compagna: il futuro con Anna Tripoli

Lo chef Andrea Mainardi, ai nostri microfoni, ha parlato del suo rapporto speciale con la compagna Anna Tripoli:

Durante la permanenza nella casa del GF Vip hai veramente pensato di poter perdere Anna?

Non ho mai pensato di poter perdere Anna, la nostra storia ha fondamenta solide. Durante i due mesi del programma ho pensato tantissimo a lei. È proprio in situazioni determinanti come queste che l’amore per una persona può crescere e rafforzarsi o “autodistruggersi”. Per noi questa esperienza ha avuto un risvolto positivo: non siamo mai stati così innamorati e consapevoli di esserlo.

Sicuramente fervono i preparativi per il matrimonio: vi sposerete a settembre?

Non abbiamo stabilito con certezza una data, stiamo affrontando questo discorso proprio in questi giorni.

Come immagini e soprattutto come sogni il tuo matrimonio?

So già che sarà un momento emozionante. Quello che ci siamo promessi di fare sia io che Anna è di regalare un momento speciale e unico ai nostri amici e ai nostri familiari. I dettagli lì sveleremo più avanti….stiamo scegliendo data e location, dopodiché lascio l’ultima parola su tutto ad Anna, mi fido ciecamente del suo buon gusto così come lei si fida di me per il menu!

Nella casa ti è arrivato un bellissimo messaggio da parte di Antonella Clerici: com’è lei dietro le quinte e quanto è stata importante per il tuo percorso professionale?

Nella casa Antonella mi ha fatto avere una lettera, che ero così emozionato che non sono riuscita a leggere. Sarò riconoscente a lei per tutta la vita. Mi ha aiutato professionalmente, è una donna straordinaria, molto umana, mi ha dato una grande possibilità e mi ha fatto crescere molto nell’ambito lavorativo! Penso che abbia aiutato molto tutti noi cuochi, ci ha aiutati, supportati e anche rimproverati. La sua lettera è stata bellissima, ha dimostrato di essere una grande amica.

Per quanto riguarda il lavoro, cosa ti aspetti dal nuovo anno? Ci sono progetti in cantiere di cui puoi parlarci?

Sarà un 2019 davvero intenso negli affetti così come per il lavoro, sto ragionando sul fatto di dare una nuova sede al locale e posizionarlo in una cantina di Franciacorta. Durante questo periodo ho riflettuto molto e ho messo a punto un progetto imprenditoriale che ho in testa da moltissimo tempo. Sono molto carico!

Andrea Mainardi e le ricette: cosa consiglia lo chef

Quali sono le ricette dello chef Andrea Mainardi? Ai nostri microfoni ha svelato le sue preferite.

Ci sveli il menù perfetto per fare colpo su una donna?

  • Carpaccio di scampi, prosciutto e melone invernale
  • Paccheri mantecati con pomodorini, burrata e astice al dragoncello
  • Rombo fondente alla brace, insalatina di cavolo nero e noci, salsa all’arancia
  • Tiramisù al panettone

Si avvicina il Natale cosa cucinerai a casa?

L’immancabile, nella famiglia Mainardi, arrosto variegato, preparato da mia mamma e poi tutti i molluschi e i crostacei cucinati in tutti i modi… il valore della famiglia, melodie di Natale in sottofondo e il menu è servito.

Ringraziamo Andrea Mainardi per la gentile intervista e gli auguriamo forte in bocca al lupo per la sua carriera di Chef e per l’imminente matrimonio.

mm
Diplomato al Liceo classico, frequento il terzo anno del Cdl in Lettere moderne. Sono Giornalista pubblicista da aprile 2017 e scrivo principalmente di calcio, anche se in passato mi sono occupato molti di spettacolo, gossip e TV. Scrivere è più che una passione per me e spero che mi seguiate in tanti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here