Amici di Maria De Filippi vince la causa dopo 17 anni: “non è un plagio”. Lo ha stabilito la corte di Cassazione

Amici 21 anticipazioni

Il talent “Amici” di Maria De Filippi vince la causa dopo 17 anni: il programma non è un plagio. Lo ha stabilito la corte di Cassazione. Cosa è successo? Perché il format della De Filippi è stato accusato di essere un plagio di un altro programma? Andiamo per gradi e scopriamolo assieme.

Amici di Maria De Filippi, vince la causa dopo quasi vent’anni: il programma non è un plagio

Lo ha stabilito la prima sezione civile della Corte di Cassazione con il presidente Francesco Genovese che – con un’ordinanza comunicata il 5 dicembre 2021ha assolto definitivamente la conduttrice di Amici, Maria De Filippi, dall’accusa di plagio: Amici non è stato copiato da nessun’altro programma tv già esistente.

Si conclude quindi un processo durato per ben 17 lunghissimi anni, in cui si stabilisce che il talent Amici è un format originale non copiato da nessuno.

Lo sceneggiatore Roberto Quagliano perde la causa contro Maria de Filippi: Amici non è un plagio

L’accusa di plagio arrivò nel 2004 da parte dello sceneggiatore Roberto Quagliano che citò in giudizio la De Filippi, in qualità di autrice del programma, accusandola di aver copiato un suo precedente prodotto televisivo, intitolato “Scuola di spettacolo”.

Tuttavia, la Suprema Corte ha accolto la tesi difensiva dell’avvocato Giorgio Assumma, confermando le due precedenti pronunce del tribunale di Roma e della Corta D’Appello.

Quagliano chiese all’epoca che sia la De Filippi che la sua casa di Produzione la Fascino PGT, fossero condannate in solido al risarcimento dei danni.

Ma Quagliano è rimasto con un pugno di mosche in mano dal momento che i giudici hanno stabilito che i due prodotti – “Amici” e “Scuola di Spettacolo” –  sono molto diversi in termini di contenuti. Il primo era ed è un Talent show, mentre il secondo era un reality.

La Corte d’Appello, nel 2016, confermò tale disposizione. Ora la Cassazione pone fine alla vicenda durata ben 17 anni, stabilendo che Amici non è un plagio e condannando Quagliano al rimborso delle spese dei tre gradi di giudizio a favore della De Filippi.

La De Filippi vince la Causa contro lo sceneggiatore Quagliano dopo 17 lunghi anni

Insomma, la De Filippi porta a casa un altro risultato che conferma ancora una volta l’onestà intellettuale della conduttrice che propone da ben 21 anni un programma originale.

Amici, sforna talenti, che puntualmente negli anni sono diventati dei numeri uno nel panorama musicale italiano. Un programma che, nonostante il cambio di messa in onda – dal sabato alla domenica, contro la temibile Mara Venier su Rai 1 – fa incetta di ascolti e non retrocede di una virgola.

Maria De Filippi può sicuramente contare su un pubblico che la ama incondizionatamente e non a caso viene chiamata “la Sanguinaria” perché i suoi programmi sono i più visti di sempre. Non si è Queen senza motivo! Siete d’accordo?

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here