Amici 17 The Jab, Alessandro risponde ai professori: “Mi sento preso in giro”

Amici 17 the jab

Durante la diretta di sabato 3 febbraio di Amici 17, nella sfida fra i The Jab e Irama, Alessandro, leader della band del Ferro, attaccato dal professor Carlo Di Francesco e da Rudy Zerbi ha risposto a tono ai due docenti della scuola di Maria De Filippi dicendo: “Mi sento preso in giro“.

Cosa è successo nel talent di Canale 5? Come mai l’allievo è arrivato ad esprimere con forza il suo pensiero dopo l’esibizione sulle note del singolo intitolato Elena?

Amici 17: Alessandro contro Carlo Di Francesco

Sottoposto a continue critiche per le sue esibizioni, nella scuola di Amici 17, Alessandro, leader dei The Jab, si è lasciato andare e ha risposto ai professori. A Carlo Di Francesco che lo accusava di essersi fin troppo trattenuto, forse perché sicuro di accedere al Serale, il cantante ha risposto di non aver tale certezza. Alessandro ha spiegato in primis di aver regalato a tutti una esibizione più ‘intima’, così come richiedeva il testo della canzone e successivamente ha sottolineato di essersi espresso così perché era quello che sentiva.

Di Francesco, però, lo ha subito messo spalle al muro. Ad Alessandro ha chiesto nuovamente come mai si fosse esibito come se stesse cantando durante le prove a studio vuoto e non durante la diretta con il pubblico. Il professore ha poi svelato di averlo visto ben più in forma, sulle note della stessa canzone, in altri momenti.

Non è vero che l’esibizione di Elena è sempre stata ‘intima‘.

Sui social si è scatenata pertanto una vera e propria polemica.

Amici 17: l’intervento di Rudy Zerbi

Come se non bastasse a rincarare la dose è giunto l’intervento di Rudy Zerbi. Il professore di canto, concordando con il collega, ha espresso il suo giudizio con una metafora molto forte.

Per far capire ad Alessandro dei The Jab di non essere ancora arrivato da nessuna parte, infatti, Zerbi ha detto che se accendesse Shazam, l’applicazione del cellulare continuerebbe a cercarne la voce senza poter dare alcuna risposta.

Dopo questa ulteriore pesane critica Alessandro ha detto di sentirsi preso in giro e di non riuscire ad accettare questo tipo di critiche.

A calmare le acque ci ha pensato Paola Turci. La professoressa ha comunque criticato Alessandro e i The Jab chiedendo loro di spazzare via: “La sensazione di distanza“. La cantante ha aggiunto: “Non ho capito ancora se è una distanza di consapevolezza oppure è incertezza, insicurezza. Vorrei che prendessi in considerazione una cosa del genere“.

mm
Sono una giornalista pubblicista e amo la televisione, anche i programmi trash. Una mia prof del liceo mi ha insegnato che bisogna avere la mente aperta e guardare sempre tutto. C’è un tempo per ogni cosa: un tempo per  un bel documentario, un tempo per un talk polito e un tempo per Gemma e Giorgio o il GF Vip.   Potrei riguardare all'infinito le puntate di Grey’s Anatomy e Una Mamma per amica. Divisa fra Emilia Romagna e Abruzzo, amo viaggiare e scoprire piccoli angoli di Paradiso anche se il mio habitat naturale è la spiaggia.