Alessandro Greco torna a “Furore”, condurrà assieme a Gigi e Ross. Tutti i dettagli.

Alessandro Greco

Chi non ricorda questa sigla? Con tanto di motivetto accattivante e mossettine alla “Lorella Cuccarini”?

Tutti almeno una volta l’abbiamo visto, ci siamo divertiti, e abbiamo ballato con questo programma in prime time, della Rai di moltissimi anni fa.

Ebbene a distanza di quasi vent’anni <Furore> sta per tornare!!

Il programma in  prima serata di Rai Due, aveva anche uno storico conduttore, la cui carriera tra alti e bassi ha visto momenti di “furore” alternarsi ad altri meno brillanti: Alessandro Greco.

Per questo gradito ritorno del quiz musicale, si era pensato di chiamare a condurre Gigi e Ross, ovvero gli ex capo-comici di Made in Sud. Tuttavia dopo un’attenta riflessione la Rai  ri-chiama per la conduzione il conduttore storico Alessandro Greco, affiancato dal duo comico detto in precedenza.

Alessandro Greco torna a Furore. Condurrà con Gigi e Ross

Dunque,  Alessandro Greco, a vent’anni dalla stagione numero uno- affiancato da Gigi e Ross- tornerà “Sul luogo del delitto” per intrattenere piacevolmente gli italiani.

E c’è anche una data di inizio, fissata per mercoledì 29 marzo, al termine dei sei appuntamenti previsti con La Porta Rossa.

Il conduttore tarantino,  ricoprirà ancora il ruolo di arbitro del varietà ma stavolta insieme a due guardalinee d’eccezione. Confermati alcuni giochi “classici” come:

  • il “karaoke arcobaleno” e “le canzoni interrotte“,
  • e troveremo con grande sorpresa , alcune prove fisiche a sorpresa(forse sulla scia di Bring the Noise)
  • ovviamente a distanza di vent’anni il programma dovrà adeguarsi ai tempi, per cui sarà anche in modalità social, allargando la gara ai gruppi di ascolto, attraverso il web.
Alessandro Greco,  di nuovo al timone di Furore

In un’intervista rilasciata al Giornale, Il conduttore ricorda i propri intoppi di carriera a seguito di un così folgorante inizio, spiegando:

    Nel dopo-Furore mi sono mancati dei punti di riferimento, per il prosieguo della mia attività professionale.

Poi la Rai pensò a me per un preserale […] ma dopo sei mesi ho interrotto. Non arrivai neanche a fine stagione.

Greco, dopo essere stato catapultato sul piccolo schermo, giovanissimo, soli 25 anni, e aver condotto a lungo il quiz musicale “formato vip” (tra il 1997 e il 2001), divenuto un vero e proprio “cult”, non ha poi avuto una sfavillante carriera come ci si aspettava.

Rimane lontano dalla tv per parecchi anni, poi nel 2005 partecipa ad un reality su Italia Uno:  La Talpa. Ritorna in tv, grazie all’appoggio della Carrà e di Japino – per guidare le tre edizioni de Il Gran Concerto su Rai Tre– oltre a fare da inviato nell’ultima edizione andata in onda di Carramba Che Fortuna.

Poi seguono:

  • Festival di Castrocaro nel 2012, in cui presenta
  • a Tale e Quale Show come concorrente
  • e conduce, Uno Mattina nello spazio Effetto Estate.

Nel frattempo, ha iniziato ad alternare gli impegni in video alla radio e dal venerdì alla domenica, dalle 11 alle 13, è in onda su <Rtl 102.5 con No problem – Viva l’Italia> accanto a Charlie Gnocchi.

CONDIVIDI