5 cose da sapere con Giovanni Muciaccia su Rai 2: quando inizia

Giovanni Muciaccia

Giovanni Muciaccia torna su Rai2 con un nuovo programma “5 cose da sapere”: scopriamo data di messa in onda ed anticipazioni

Nuova esperienza televisiva per Giovanni Muciaccia di “Art Attack“. Dopo anni di “attacchi d’arte”, questa volta il conduttore foggiano sarà al timone di un nuovo programma dal titolo “5 cose da sapere”. Ecco di cosa si tratta e quando inizia.

5 cose da sapere Muciaccia torna su Rai 2: ecco quando

Martedì 11 settembre 2018 alle ore 7.00 debutta “5 cose da sapere”, il nuovo programma tv condotto da Giovanni Muciaccia su Rai2. Un nuovo format televisivo che segna il ritorno in Rai del conduttore in una fascia oraria del tutto insolita.

Muciaccia, conosciuto dal grande pubblico per il programma di successo “Art Attack” trasmesso prima su Disney Channel Italia e successivamente su Rai2, questa volta si occuperà di temi completamente differenti.

Spazio a 5 cose, avvenimenti, storie reali o leggende che vengono raccontate e rivisitate dal conduttore con l’ausilio di immagini inedite, servizi e ricostruzioni grafiche.

Puntata dopo puntata, Muciaccia porterà i telespettatori in differenti luoghi: musei, gallerie d’arte, ma anche location uniche in cui sono conservati grandi tesori dell’arte e della cultura.

Non solo arte nel nuovo programma televisivo, visto che Muciaccia è pronto a raccontare al pubblico mattutino tutti i settori del sapere e della conoscenza tra cui anche lo sport.

5 cose da sapere: di cosa tratta

5 cose da sapere è il nuovo programma condotto da Giovanni Muciaccia su Rai2. Di prima mattina la conoscenza approda sulla seconda rete di Stato con una striscia quotidiana, dal martedì al venerdì, in cui si parlerà di cinema, sport, arte, scienza, cultura, fotografia e tanto altro.

Anticipazioni prima puntata: la prima puntata vedrà Muciaccia entrare nella Galleria d’arte moderna e contemporanea di Roma. Il museo, situato nelle vicinanze di Villa Borghese, è considerata la più grande collezione di arte contemporanea italiana. Al suo interno, infatti, sono conservati più di 4.4000 opere di pittura e scultura e circa 13.000 disegni e stampe di artisti dell’800 e ‘900. Tra gli artisti esposti: Canova, Van Gogh, Francesco Hayez e tanti altri.

Nata nel 1883, a pochi anni dalla proclamazione dello Stato Unitario e di Roma capitale, il Museo è la sola gallerie interamente dedicata all’arte moderna.

L’appuntamento con “5 cose da sapere” è dall’11 settembre su Rai 2.

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here