2 Broke Girls, su Italia Uno!

Cosa succederebbe se due ragazze, estremamente diverse tra loro, si ritrovassero a dover lavorare insieme, in una sorta di “tavola calda”, a Brooklyn?

Per scoprirlo, non ci resta che sintonizzarci su Italia Uno, e guardare “2 Broke Girls”.

Scopriamo meglio di cosa si tratta.

Qualche curiosità:

E’ una sit com “a stelle e strisce”; E’ stata candidata per ben nove volte agli Emmy Awards, ed ha ottenuto una vittoria come “Miglior direzione artistica” (2012);

Le attrici protagoniste, sono già note al pubblico del piccolo (e grande) schermo per aver interpretato ruoli in alcuni telefilm (e film), eccone alcuni esempi:

Kat Dennings (interpreta Max Black): classe’86, è un’attrice americana e, tra gli altri, ha recitato in “Nata per vincere”; “40 anni vergine”; “FBI: Operazione tata”; “Thor”; “Sex and the city”; “Senza traccia”; “Perfetti ma non troppo”; “CSI Scena del crimine”; “CSI New York”; ecc…

Beth Behrs (interpreta Caroline Channing): classe ‘85, è un’attrice americana e, tra gli altri, ha interpretato ruoli in: “NCIS Los Angeles”; “Castle”; ecc…

Nello specifico “2 Broke Girls”, racconta la storia di “MaxBlack, “cameriera” di una tavola calda, cioè il “Williamsburg Diner”, in un quartiere particolarmente povero di Brooklyn, nel quale vive. Un giorno, però, arriva una nuova “collega”, Caroline (Channing), giovane ragazza appartenente ad una ricca famiglia, ora in banca rotta…

Cosa accadrà tra le due? Riuscirà Caroline ad abituarsi alla “sua nuova vita” non più agiata?

Se anche voi siete curiosi di scoprirlo, non vi resta che sintonizzarvi su Italia Uno e godervi lo spettacolo.

Buona visione!

Dal Lunedì al Venerdì alle 15:25 (su Italia Uno).

N.B: Giorni e orari possono essere soggetti a modifiche.

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl film da vedere stasera, 28 ottobre – L’ombra del sospetto
Prossimo articoloE’ tempo di confessioni a Beautiful! Svelati i segreti sui figli illegittimi
Mi chiamo Chiara, ho 27 anni e la mia più grande passione è la scrittura, che coltivo sin da quando posso ricordare. Nel tempo libero oltre a scrivere (per lo più racconti) mi piace molto anche leggere, ascoltare musica e guardare la televisione (in particolare serie tv poliziesche e programmi reality/tutorial, che trovo molto interessanti perché permettono sempre di imparare cose nuove). Infine un’altra mia grande passione sono i bambini, con i quali ho anche l’ambizione di poter lavorare o come educatrice di asilo nido (lavoro per cui sono abilitata da una laurea) o come baby sitter. Di loro mi piace soprattutto la loro genuinità ed il fatto che sono privi di filtri e che trasmettono molta allegria.