Un caso di coscienza, le repliche. Ecco dove

Un caso di coscienza

Per tutti gli amanti delle serie televisive di tipo “giudiziario”, su Rai Premium ce n’è una che sembra fatta su misura per loro, sto parlando di: Un caso di coscienza

Scopriamo meglio di cosa si tratta

E’ una serie televisiva completamente “made in Italy”; Appartiene ad un genere misto compreso tra quello “giudiziario” e quello drammatico;

E’ datata 2003, ed è stata prodotta fino al 2013; E’ composta da ben cinque stagioni;

Ogni puntata ha una durata media di circa novantacinque minuti.

Del cast della serie hanno fatto parte attori (ed attrici), già conosciuti al pubblico di piccolo e grande schermo per aver preso parte a film e serie televisive più o meno noti, ecco qualche esempio:

Sebastiano Somma: classe ‘60, è un attore. La sua carriera può vantare la partecipazione a film e serie televisive del calibro di: “Zero in condotta”; “I miei primi 40 anni”; “Rimini Rimini”; “Il mercante di stoffe”; “Non lasciamoci più”; “Nati ieri”; “Madre Teresa”; ecc…

Loredana Cannata: classe ‘75, è un’attrice. La sua carriera può vantare la partecipazione a produzioni come: “Ustica: Una spina nel cuore”; “Un mondo d’amore”; “Il bello delle donne 2”; “La squadra 3”; “Questo è il mio Paese”; “Villa Ada”; ecc…

Nello specifico la serie: “Un caso di coscienza”, racconta le vicende dell’avvocato Rocco Tasca, un brillante avvocato che dopo aver risolto con successo numerosi casi, ne “incontra” uno che segnerà in modo indelebile la sua vita e quella dei suoi cari, di cosa si tratta?

Se anche voi siete curiosi di scoprirlo, non vi resta che sintonizzarvi su Rai Premium e…

Buona visione!

Dal Lunedì al Venerdì alle 14:00 (su Rai Premium, canale 25).

N.B: Giorni e orari possono essere soggetti a modifiche.

CONDIVIDI
Articolo precedenteProgrammazione tv del 16 febbraio 2017 – prima serata
Prossimo articoloGourmet Detective, per tutti gli appassionati del genere poliziesco, nonché di quello “culinario”
Mi chiamo Chiara, ho 27 anni e la mia più grande passione è la scrittura, che coltivo sin da quando posso ricordare. Nel tempo libero oltre a scrivere (per lo più racconti) mi piace molto anche leggere, ascoltare musica e guardare la televisione (in particolare serie tv poliziesche e programmi reality/tutorial, che trovo molto interessanti perché permettono sempre di imparare cose nuove). Infine un’altra mia grande passione sono i bambini, con i quali ho anche l’ambizione di poter lavorare o come educatrice di asilo nido (lavoro per cui sono abilitata da una laurea) o come baby sitter. Di loro mi piace soprattutto la loro genuinità ed il fatto che sono privi di filtri e che trasmettono molta allegria.