The Voice of… Flop

Sembra incredibile, dopo l’enorme successo degli anni passati, ma a quanto pare l’ultima edizione di “The Voice of Italy” si è rivelata un vero e proprio flop. Gli ascolti per questa edizione del programma, infatti, sono davvero ai minimi storici, e circola sempre più insistente la voce che questa sarà l’ultima edizione del talent musicale di Rai Due.

Certo, le continue sostituzioni dei giudici di The Voice non hanno certo migliorato la situazione – sono lontani i tempi in cui bastava una battuta di Piero Pelù per infiammare il pubblico del talent show – ma non è dato sapere se il programma sia andato alla deriva per questo motivo.

Ad alimentare  i dubbi circa la fine del programma c’è anche l’ipotesi che la Carrà sarebbe in trattative con Rai 1”. Sembra, infatti, che la Raffa Nazionale potrebbe prendere il timone di “Domenica In” al posto di Paola Perego.

Flop anche per l’eccessivo buonismo dei coach. Come in molti hanno evidenziato su Twitter, i coach sembrano essere troppo diplomatici nei confronti delle esibizioni dei ragazzi, che non sono state tutte eccezionali, anche a fronte di un livello generale dei concorrenti che comunque il pubblico non reputa all’altezza delle edizioni precedenti o di altri talent show.

Ciononostante, i concorrenti continuano la loro scalata verso il successo: lunedì 23 maggio, infatti, Rai Due manderà in onda in prima serata la finalissima di The Voice.

A contendersi il titolo di ‘Voce d’Italia’ saranno, rispettivamente, Tanya Borgese del Team Carrà, Alice Paba del Team Dolcenera, Charles Kablan del Team Killa e Elya Zambolin del Team Pezzali.

Menzione speciale per i duetti dei talenti in gara. La presenza di diverse star italiane della musica la scorsa settimana ha di certo arricchito la puntata della semifinale, offrendo al pubblico delle belle esibizioni su pezzi molto belli della musica italiana di oggi.

CONDIVIDI
Articolo precedenteStasera finale di stagione de Il Sistema ma non solo | 17 Maggio 2016
Prossimo articoloIl film da vedere stasera, 18 maggio – Blood Diamond
mm
Sono una web writer in erba ed un'aspirante copywriter. Da sempre subisco il fascino delle parole in tutte le sue forme: forse non è un caso che il mio nome (Eufemia, dal greco “ eu phemì ” = colei che parla bene) contenga un verbo che significa 'parlare, dire, raccontare, etc'. Scrivere, infatti, rappresenta una delle mie più grandi passioni assieme al canto, alla musica ed ai viaggi. Sono una vera divoratrice di pellicole cinematografiche, amo i ‘courtroom drama’ - i film che si svolgono prevalentemente nelle aule di giustizia - e tutti i thriller. Per me, attori come Al Pacino, Robert De Niro e Jack Nicholson sono mostri sacri del cinema. Le serie tv che non smetterei mai di rivedere, invece, sono ‘Gomorra’, ‘How to get away with murder’ e ‘Lie to me’ (anche se vorrei trovare il tempo per vedere ‘House of cards’ e ‘Mad Men’).