The butler – un maggiordomo alla Casa Bianca – un altro bel film per questa sera

THE BUTLER

Canale 5 propone in prima serata il capolavoro cinematografico “The butler – un maggiordomo alla Casa Bianca”, film drammatico del 2013 scritto e diretto da Lee Daniels.

‘The butler’ narra la storia  di Cecil Gaines, un uomo di colore che prestò servizio come maggiordomo alla Casa Bianca dal 1957 al 1986.

Vengono, dunque, ripercorse le vicende dei presidenti americani degli ultimi tempi, da  Dwight D. Eisenhower a John Fitzgerald Kennedy, da Lyndon B. Johnson a Richard Nixon, da Gerald Ford a Jimmy Carter ed a Ronald Reagan.

Il film inizia con un anziano uomo di colore – Cecil – che viene convocato alla Casa Bianca dall’attuale presidente Barack Obama, il quale vuole conoscerlo personalmente.

Mentre aspetta l’udienza con il Presidente, Cecil ripercorre la sua vita e tutte le difficoltà che ha dovuto affrontare per arrivare ad ottenere il rispetto e la considerazione attuali.

1926. Piantagioni di cotone della Georgia. Cecil, all’epoca bambino di soli 7 anni, è costretto ad assistere allo stupro della madre ed all’omicidio del padre ad opera del padrone Thomas Westfall.

Le lacrime del bambino muovono a compassione l’anziana signora Annabeth, che decide di prenderlo a lavorare come ‘negro di casa’.

Dopo 11 anni, Thomas Westfall viene condannato alla sedia elettrica, ma Cecil, nonostante giustizia sia stata fatta, decide di abbandonare la tenuta in cui lavora e la Georgia per cercare fortuna.

Attanagliato dai morsi della fame, Cecil ruba dei dolci in una pasticceria: per sua fortuna a montare la guardia è Maynard, che non solo comprende la sua situazione ma decide di assumerlo per servire i clienti bianchi.

Dopo qualche anno, sarà proprio Maynard a raccomandare il giovane per prestare servizio in un hotel di lusso a Washington, che si rivelerà essere il trampolino di lancio per la sua carriera di maggiordomo alla Casa Bianca.

Non perdetevi questa perla cinematografica e sintonizzatevi, questa sera, su Canale 5, ore 21:11.

CONDIVIDI
Articolo precedenteFratelli in affari: il fascino nell’edilizia
Prossimo articoloDati Auditel 26 maggio: tutti seguono Non dirlo al mio capo
mm
Sono una web writer in erba ed un'aspirante copywriter. Da sempre subisco il fascino delle parole in tutte le sue forme: forse non è un caso che il mio nome (Eufemia, dal greco “ eu phemì ” = colei che parla bene) contenga un verbo che significa 'parlare, dire, raccontare, etc'. Scrivere, infatti, rappresenta una delle mie più grandi passioni assieme al canto, alla musica ed ai viaggi. Sono una vera divoratrice di pellicole cinematografiche, amo i ‘courtroom drama’ - i film che si svolgono prevalentemente nelle aule di giustizia - e tutti i thriller. Per me, attori come Al Pacino, Robert De Niro e Jack Nicholson sono mostri sacri del cinema. Le serie tv che non smetterei mai di rivedere, invece, sono ‘Gomorra’, ‘How to get away with murder’ e ‘Lie to me’ (anche se vorrei trovare il tempo per vedere ‘House of cards’ e ‘Mad Men’).