Striscia ed il caso Insinna: la replica della concorrente offesa ad Affari Tuoi

Flavio Insinna

La telenovelas Striscia – Insinna continua! Come avevamo spiegato in un altro articolo, il mondo della televisione è in fermento dopo la messa in onda di alcuni video da parte di Striscia la Notizia. Il tg che tende a fare chiarezza su tutto, era riuscito a venire in possesso di alcuni fuorionda inerenti Affari tuoi, il game show di Rai Uno, il famoso gioco dei pacchi.

É risaputo che i rapporti tra i due programmi televisivi in sfida per anni siano di acerrima rivalità, per cui il tg ne ha approfittato per sferzare un colpo ai rivali.

L’Insinna “che non ti aspetti”

I fuorionda, registrati tramite telefonino, riproducevano audio dal significato scioccante. A pronunciare parole di ingiuria mista a scherno e rabbia era il conduttore “che non ti aspetti”: Flavio Insinna. Come un ciclone, avvolgeva nel suo turpiloquio dirigenza, redattori e perfino concorrenti. Il risultato era  una persona completamente diversa dall’immagine sino ad ora proposta in tv. Cinico, arrogante ed insensibile. Un vero shock per il pubblico televisivo che spiazzato da ciò che aveva sentito, non sa più a quale Insinna credere.

Arriva la risposta della concorrente offesa da Insinna

Soprattutto sono le gravi ingiurie rivolte ad una concorrente a destare clamore. La parola più carina che il “gentile” Insinna le rivolge, è “nana.” Meglio tralasciare il resto.

Ora è arrivata la replica da parte della diretta interessata, attraverso la trasmissione radiofonica La Zanzara in onda su Radio 24. La signora Rosy Seracusa, ha espresso a Giuseppe Cruciani tutto il suo dispiacere ed il suo stupore. Ecco cosa ha detto:

Attualmente mi sento offesa da Flavio Insinna e molto probabilmente lo denuncerò. E’ tutta la giornata che sto ricevendo tantissime telefonate per una cosa che non ho mai fatto. Offese che non ho mai sentito durante la trasmissione e l’ho scoperto soltanto tramite Striscia La Notizia.

Il conduttore non le ha dette di fronte a me, ma ormai si è capito che lui ha due facce, quella pubblica e quella privata”.

La signora (alta un metro e cinquantacinque per la cronaca), dunque credeva nella buona fede di Insinna, pareva essere una persona così buona, ha detto. La sua delusione per la fiducia tradita, è evidente anche quando afferma:

Sembrava una persona buona ma così non si è rivelato alla fine. Lui con i suoi autori può arrabbiarsi quanto vuole ma non può insultarmi, mettere in mezzo la mia faccia e la mia professionalità.

Non siamo tutti quanti attori, siamo dei normalissimi personaggi pubblici ed ognuno ha le sue emozioni e le sue paure. Se voleva altre persone doveva invitare gli attori.

Ha perso tutta la fiducia che ritenevo in lui e per me non dovrebbe mai più condurre un programma televisivo“.

La Rai come ha risposto ai fuorionda incriminati di Insinna?

Il direttore della Rai Andrea Fabiano in un tweet, poi in parte rettificato, ha difeso (o così sembra) il suo dipendente. ecco cosa ha scritto: “Solidarietà totale, umana e professionale a #flavio insinna“. 

Un tweet che non è piaciuto all’opinione pubblica ed in molti hanno risposto criticando la scelta fatta da Fabiano di schierarsi dalla parte di Insinna.

Anche la signora Seracusa non ha ricevuto nessun riscontro da parte della Rai. Con rabbia ha affermato:

Striscia La Notizia ha fatto quello che sa fare da sempre ormai. Non giustifico le frasi che Insinna mi ha rivolto visto che non siamo mai stati amici. Nessun dirigente o personaggio della Rai si è fatto sentire per scusarsi. I miei parenti sono tutti amareggiati visto che credevamo in Flavio Insinna.

Che dire, nessuna pietà da parte della concorrente offesa da Insinna. Il conduttore per ora sembra essersi chiuso nel silenzio, ma il pubblico attende una sua risposta. Vedremo gli sviluppi nella prossima puntata della telenovelas.

SE VOLETE SENTIRE L’INTERVISTA A ROSY SERACUSA ALLA ZANZARA, CLICCATE QUI