Il “Secondo cuore” di Paola Turci

Paola Turci

Il 67° Festival di Sanremo, oltre che il “trampolino di lancio” per Francesco Gabbani (del quale abbiamo precedente parlato), si è dimostrato un nuovo punto di partenza”, se non una vera e propria rinascita, come la definiscono in molti, anche per Paola Turci.

Paola Turci: vita segnata

E’ una cantautrice di origini romane, caratterizzata da un carattere solare e forte, che ad un certo punto della propria vita sembra essere messo a durissima prova da un fatto che la segnerà sia dentro che fuori: nell’Agosto del ‘93, infatti, finché è al volante della propria auto, rimane vittima di un bruttissimo incidente sulla Salerno Reggio Calabria che la segnerà oltre che nella mente anche, e soprattutto, nel corpo (in particolare sul viso).

Dopo questo fatto le sue uscite pubbliche e televisive si sono drasticamente ridotte, pur continuando a fare musica e partecipando anche a qualche edizione di Sanremo, sia come “concorrente singola”, che nella “serata duetti” per “aiutare” altri artisti, come per esempio Max Gazzè nel 2008, insieme a Marina Rei.

La nuova canzone di Paola Turci

La canzone che, nello specifico, ha segnato quest’anno questa sua “rinascita”, porta l’eloquente titolo di: “Fatti bella per te”, che ruota attorno al tema dell’accettazione del sé, come racconta lei stessa in un’intervista, che per lei in seguito all’incidente, è stato molto difficile da affrontare, per “rivelatore” di tutti i suoi limiti e fragilità. Successivamente a questo brano, che ci ha fatto (e continua farci) emozionare per parecchio tempo “passando in radio”, lo scorso 31 Marzo è uscito il suo nuovo disco dal titolo: “Il mio secondo cuore”, e, ora, da metà Maggio potremo seguirla in giro per l’Italia nel suo nuovo tour.

Quindi se anche voi volete emozionarvi con una storia intensa come la sua non vi resta che ascoltare: “Il mio secondo cuore”.

Buon ascolto!

CONDIVIDI
Articolo precedenteWake of Death – Il film da vedere stasera, 13 maggio
Prossimo articoloReplica Onore e il Rispetto 5: dove vedere in streaming la penultima puntata
Mi chiamo Chiara, ho 27 anni e la mia più grande passione è la scrittura, che coltivo sin da quando posso ricordare. Nel tempo libero oltre a scrivere (per lo più racconti) mi piace molto anche leggere, ascoltare musica e guardare la televisione (in particolare serie tv poliziesche e programmi reality/tutorial, che trovo molto interessanti perché permettono sempre di imparare cose nuove). Infine un’altra mia grande passione sono i bambini, con i quali ho anche l’ambizione di poter lavorare o come educatrice di asilo nido (lavoro per cui sono abilitata da una laurea) o come baby sitter. Di loro mi piace soprattutto la loro genuinità ed il fatto che sono privi di filtri e che trasmettono molta allegria.