Pokemon Go, diventa un film!

La rivelazione dell’estate 2016, il nuovo videogioco che in brevissimo tempo ha catturato l’attenzione di moltissimi con conseguente visualizzazioni e download , ben presto diventerà anche un film! Pokemon go, l’app disponibile anche in Italia,  sui dispositivi Apple e Android approderà sul grande schermo!!

La Legendary Pictures ha acquisito i diritti per il franchise che sarà incentrato sulla figura del Detective Pikachu. La produzione dovrebbe partire l’anno venturo, mentre la distribuzione sarà affidata alla Universal Pictures.

Ovviamente l’accordo è arrivato due settimane dopo l’uscita dell’app che ha registrato un aumento delle vendite dei prodotti Nintendo  pari al 25% .

Pokémon è un media franchise giapponese di proprietà della The Pokémon Company creato nel 1996 da Satoshi Tajiri. Esso è incentrato su delle creature immaginarie chiamate “Pokémon”, che gli umani possono catturare, allenare e far combattere per divertimento.

Il franchise nasce come coppia di videogiochi sviluppati da Game Freak e pubblicati da Nintendo per la console portatile Game Boy. E adesso anche un film ispirato alla recente app.

Il detective Pikachu sarà il protagonista del lungometraggio che sarà girato il prossimo anno.

I Pokémon sappiamo tutti che sono nati  in Giappone, un paese in cui l’hobby di collezionare insetti è molto diffuso tra i bambini. E da questa idea, l’ideatore Satoshi Tajiri sviluppa tutto ciò che ne consegue, dando vita in prima battuta ai videogiochi da cui, poi seguono, visto l’enorme successo in tutto il mondo: anime, film, manga, un gioco di carte collezionabili, libri e innumerevoli gadget e giocattoli.

Anche serie tv

E non solo. Sui Pokemon,sono state prodotte serie tv per 19 stagioni,  sono stati prodotti sedici lungometraggi ogni anno a partire dal 1998 e il sedicesimo film di Pokémon è uscito in Italia il gennaio scorso.

Quindi appassionati del genere tenetevi pronti per il prossimo anno, il detective Pikachu vi aspetta!!

CONDIVIDI
Articolo precedenteCosa c’è stasera in tv? – 22 luglio 2016
Prossimo articoloPresentazione calendario serie A 2016/2017: ecco come vedere l’evento in diretta
mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..