Orlando Bloom compie 40 anni!! Il pirata più sexy del cinema ritorna sul grande schermo a maggio!

orlando bloom

Happy B-Day  to you! Happy B-Day to you!! Ebbene, uno degli attori più  acclamati e apprezzati di Hollywood ha raggiunto i fatidici 40 anni!!

Orlando Bloom 40 anni oggi

Lui è Orlando Bloom, e ha impersonato i personaggi più disparati e diversi: elfo, principe leggendario, pirata e la sua carriera è sempre in ascesa.

Nato nel Kent, in Inghilterra, 13 gennaio 1977  Orlando deve il suo nome al compositore seicentesco <Orlando Gibbons>, e a inizio carriera svela di avere “una storia familiare un po’ particolare”.

Dichiara infatti,  di aver scoperto solo a 13 anni che quello che chiamava “papà”, il romanziere sudafricano Harry Saul Bloom -morto quando lui aveva 4 anni- in realtà non era il padre biologico: il vero genitore, infatti, è <Colin Stone>, preside di una scuola di lingue e da sempre presente nella sua vita come “amico di famiglia”.

Esordio e carriera di Orlando Bloom

Poco incline agli studi scolastici che ne evidenziavano la dislessia, lascia molto presto la scuola per dedicarsi al teatro e allo spettacolo in genere, tanto che si trasferisce a Londra, per inseguire il suo sogno.

Ad inizio carriera partecipa con ruoli minori a diverse serie tv inglesi, tra queste, l’Ispettore Barnaby, tuttavia il grande successo arriva con la partecipazione al film “Il Signore degli Anelli” (2001-2003), con il personaggio dell’elfo Legolas che riprenderà ancora nella successiva trilogia di Lo Hobbit nel 2014.

orlando

Il successo è planetario e in breve tempo Bloom diventa uno degli attori più famosi del mondo

La consacrazione definitiva, tuttavia  arriva nel 2003, quando diventa il pirata Will Turner nella saga Pirati dei Caraibi accanto a Johnny Depp e Keira Knightely.

Seguono altre pellicole di grande impatto visivo:

  • Troy nel 2004 dove interpreta il principe Paride accanto all’indomito guerriero Achille impersonato da  Brad Pitt,
  • Le Crociate nel 2005 di Ridley Scott, in cui interpreta Baliano di Ibelin, un francese, la cui moglie si è suicidata dopo la morte del loro unico figlio.
“Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar” nelle sale il prossimo 24 maggio.

A maggio tornerà a interpretare Will Turner nell’ultimo episodio della celebre saga Disney I Pirati dei Caraibi-la vendetta di Salazar,  accanto a Johnny Depp.

Ecco il trailer:

A questo proposito, l’attore dichiara:

Amo i film in costume, ti permettono di sognare, di rimanere bambino. Come attore tu puoi diventare qualsiasi cosa, da piccolo ero affascinato da questi personaggi incredibili, è stato quel mito ad avermi spinto a fare l’attore”

Orlando Bloom e … l’amore e la paternità

Il 2006 è un anno importante nella vita privata dell’attore. Chiusa definitivamente la storia con la collega Kate Bosworth, conosce la top model Miranda Kerr che sposa in grande intimità.

Nel  2011 nasce il loro figlio <Flynn>, ma si separano, attraverso un comunicato stampa, nel 2013, pur rimanendo molto amici anche dopo il divorzio.

Da un anno o poco più frequenta la popstar Katy Perry e pare che l’amore vada  gonfie vele.

Bloom e l’impegno sociale

Bloom ha sempre dato importanza anche alle cause umanitarie.

Collabora con UNICEF dal 2007 e dal 2009 è ambasciatore dell’associazione, come riconoscimento al suo impegno per i diritti di tutti i bambini

La cosa più importante è che mio figlio sia sereno e felice, ha dichiarato Orlando che, da quando è diventato papà, si è impegnato attivamente come <Ambasciatore dell’Unicef>, tanto da ricevere l’Audrey Hepburn Humanitarian Award nel 2015.

Le missioni come ambasciatore Unicef mi hanno aperto gli occhi, sono orgoglioso di poter rendere pubbliche le esperienze delle persone che incontro nel resto del mondo

CONDIVIDI