Maltese – Il romanzo del commissario. Dopo Montalbano, approda su Rai Uno la serie poliziesca con Rossi Stuart

Maltese

La Rai continua a mettere in campo i suoi assi nella manica e presto avremo modo di conoscere Il Commissario Maltese. Dopo lo straordinario successo di Montalbano i cui ascolti toccano vertici stellari, è la volta di un’altra produzione Palomar, che vedrà come protagonista Kim Rossi Suart, nei panni del Commissario Maltese.

Maltese – Il romanzo del commissario

In partenza a maggio (l’8 per la precisione) sulla prima rete, con una formula che ormai conosciamo bene. il pubblico di Rai Uno potrà “gustare” il nuovo prodotto che è destinato a fare bene, come l’illustre collega Montalbano, dove uno splendido Zingaretti, regala emozioni anche nelle repliche che macinano ascolti strepitosi.

Il Commissario Maltese, racconta uno stralcio di storia italiana attraverso i suoi personaggi, e sicuramente attraverso il protagonista.

Un uomo senza macchia e senza paura, che pur portandosi dietro i fantasmi del passato che continuano ad assillarlo, avrà un riscatto, una sorta di rivincita personale, che sicuramente appassionerà il pubblico di Rai1

Il Commissario Maltese – Cast

L’inedita serie poliziesca con Kim Rossi Stuart, sarà composta da 4 puntate con altrettanti casi da risolvere. A firmare la regia è Gianluca Tavarelli, lo stesso che ha diretto Luca Zingaretti nella serie tv Montalbano.

Nel cast, saranno presenti:

  • Rike Schmid
  • Francesco Scianna
  • Antonio Milo
  • Enrico Lo Verso
  • con la partecipazione di Valeria Solarino

maltese

La location è sempre la Sicilia, Trapani con esattezza, e tutte le meraviglie che questa straordinaria terra può regalare: dal clima, al cibo, al mare, all’affettuosità della gente.

Commisario Maltese – Trama

Siamo nel 1976, a Trapani. Dario Maltese è un commissario di polizia della narcotici di Roma. Fuggito dalla Sicilia molti anni prima, portando con sé un dolore lacerante: il suicidio del padre, lo stesso che lo ha spinto ad allontanarsi dalla sua Trapani.

Ma sarà proprio nella sua città che dovrà fare ritorno quando dovrà fare da testimone di nozze ad un suo caro amico, Gianni Peralta, che però sarà ucciso dalla mafia!  E per questo Maltese deciderà di rimanere a Trapani e portare a termine la missione dell’amico.

La storia del commissario Maltese è quella di un uomo che si trova da solo a combattere contro qualcosa che a detta di tutti non esiste.

Infatti, si pensa ancora che la Mafia sia pure invenzione di giornalisti e scrittori, quando in realtà la società mafiosa si stava organizzando in maniera strepitosa, grazie all’introito enorme di denaro che proviene dal traffico di eroina.

Il giorno in cui il suo migliore amico viene ucciso  Maltese si rende conto che non è più disposto a chiudere gli occhi sul suo passato e sul futuro della sua terra. Diventa il commissario capo della questura di Trapani, prendendo quello che era il posto dell’amico fraterno scomparso.

La vita privata di Dario Maltese

La fiction, che si appresta ad essere un altro successo targato Rai Uno, non rappresenta solo la mafia, e gli intrighi che vi ruotano intorno. E’ la storia anche di un uomo solo, la cui unica gioia è la figlia Noa, e che dovrà fare i conti con i fantasmi del suo passato..

E di scoprire ciò che non avrebbe mai immaginato su di sé e la sua famiglia. Quel buio che in tutti questi anni lo aveva tenuto lontano dalla sua Sicilia e lo aveva lentamente divorato, comincia a dissolversi

CONDIVIDI