Lisa Lynn Masters è morta: pare si sia suicidata

Chi ha visto le serie tv “Unbreakable Kimmy Schmidt”, “Ugly Betty” e le più famose “Law and Order” e “Gossip Girl”, certamente si ricorderà di Lisa Lynn Masters.

Purtoppo, il gossip che riguarda l’attrice non è dei più felici, anzi!

Pare che la Masters sia stata trovata morta qualche giorno fa in una stanza dell’hotel “Il Nuevo Mondo” di Lima (Perù).

Lisa, a quanto pare, alloggiava in una stanza del precitato hotel per una campagna fotografica di alta moda.

Gli inservienti dell’albergo, a quanto pare, hanno trovato la donna impiccata nella sua stanza…

La depressione, secondo molti, era dovuta ad una sempre crescente insoddisfazione per una carriera mai realmente decollata.

Basti pensare, ad esempio, che la sua scena del film “Attacco al potere”, era stata tagliata dal regista, aggiungendosi, molto probabilmente, alla schiera di delusioni dell’attrice.

Lisa, a 52 anni, lascia il marito William Brooks e – stando ad alcune indiscrezioni – molti debiti.

Antidepressivi, due lettere d’addio e una lunga lotta contro la depressione

Nella stanza d’albergo in cui alloggiava l’attrice sarebbero stati ritrovati antidepressivi e due lettere d’addio.

Una notevole forma di depressione, a quanto pare, aveva preso il sopravvento sulla vita della donna.

Le origini dell’attrice

Lisa Lynn Masters era nata ad Omaha, nel Nebraska, ed era poi cresciuta ad Ashevill, nel North Carolina.

Ha cominciato a farsi largo nel mondo dello spettacolo come reporter di piccole emittenti locali.

Successivamente, aveva studiato recitazione per intraprendere la carriera di attrice.

La ricordiamo per aver interpretato numerosi ruoli in serie tv di successo, come:

  • Unbreakable Kimmy Schmidt, in cui interpretava la dottoressa Goodman;
  • Nashville;
  • Royal Pains;
  • Law & Order: Criminal Intent;
  • Ugly Betty;
  • Gossip Girl.

Molto probabilmente emergeranno nuove indiscrezioni circa questo terribile suicidio, che ha fortemente scosso il mondo dello showbiz americano.

Continuate a seguirci se volete sapere di più su questa e tante altre notizie del mondo dello spettacolo, nazionale e d’oltreoceano.

CONDIVIDI