Lino Guanciale conduce L’Aquila 3:32 – La generazione dimenticata, speciale sul terremoto che colpì L’Aquila 10 anni fa

Lino Guanciale

Reduce dal successo della seconda stagione de La porta rossa, Lino Guanciale si spoglia degli abiti del commissario Cagliostro per calarsi in quelli di conduttore. Il bravissimo artista racconterà, in un toccante documentario intitolato L’Aquila 3:32 – La generazione dimenticata, il terremoto che devastò il capoluogo abruzzese nel 2009.

L’Aquila 3:32: Lino Guanciale ci conduce lungo le strade della città e raccoglie le testimonianze dei sopravvissuti

Erano le 3.32 del mattino del 6 aprile 2009, quando una fortissima scossa di terremoto colpì L’Aquila e i centri abitati vicini. Case, monumenti, ospedali, università, tutto fu raso al suolo. Vista l’ora, molte persono non fecero in tempo ad accorgersi del pericolo e a correre in strada.

309 furono i morti, 1.600 i feriti e 80.000 gli sfollati: un bilancio tremendo. Questo sisma rappresenta il quinto più distruttivo d’Italia dopo quello di Messina (1908), Avezzano (1915), Irpinia (1980) e Friuli (1976).
A distanza di 10 anni dal tragico evento che devastò L’Aquila, andrà in onda su Rai 2 uno speciale condotto da Lino Guanciale, che abruzzese lo è di nascita. L’attore è originario proprio di Avezzano, in provincia de L’Aquila. E a seguito di quel terribile terremoto ha perso diversi amici.
L’attore, attraverso il documentario, ci condurrà nelle strade della città e intervisterà alcuni dei sopravvissuti al sisma.

L’Aquila 3:32 – La generazione dimenticata: quando va in onda lo speciale presentato da Lino Guanciale

I ricordi dei superstiti e il racconto di Lino Guanciale ci faranno rivivere la catastrofe del 2009, e ripercorreremo gli eventi delle 14 giornate precedenti al sisma. Lo speciale L’Aquila 3:32 – La generazione dimenticata si focalizzerà in particolar modo su 6 edifici, simboli di quel dramma: gli appartamenti degli studenti universitari.

E infatti saranno proprio le voci (e gli occhi) di alcuni dei ragazzi a descrivere gli eventi, le sensazioni e le paure di quel tragico 2009, in un’intervista davvero toccante con un commosso Lino Guanciale.

L’Aquila 3:32 – La generazione dimenticata andrà in onda venerdì 5 aprile alle ore 21.20 su Rai 2. Da non perdere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here