La vita in diretta, su Rai Uno!

la vita in diretta

Il pomeriggio di Rai Uno, “si apre” con un programma che ormai è diventato un cult della nostra televisione, ed in particolare della Rai, sto parlando de “La vita in diretta”.

Qualche curiosità sul programma

Va in onda dal 1991; Fino al 2000 (cioè fino alla nona edizione), è stato trasmesso su Rai Due; Dalla stagione successiva è stato spostato sulla rete ammiraglia, cioè Rai Uno.

Nel corso degli anni, però, oltre alla reta di trasmissione, è stato cambiato anche il titolo: il primo è stato “Detto tra noi”, poi si è passati a “La cronaca in diretta”, “L’Italia in diretta”, poi di nuovo “La cronaca in diretta”, per arrivare, infine, a quello con cui lo conosciamo dal 1998, cioè “La vita in diretta”.

Negli anni al “timone” del programma si sono succeduti diversi conduttori (sia singoli che in coppia), ecco alcuni (noti) esempi:

Mita Medici;

– Alessandro Cecchi Paone;

– Alda D’Eusanio;

– Michele Cucuzza;

– Luca Giurato;

– Lamberto Sposini;

– Marco Liorni e Mara Venier;

– Franco Di Mare e Paola Perego;

– Cristina Parodi e Marco Liorni.

Ciò che rende così caro al pubblico del piccolo schermo il programma “La Vita in diretta”, è la semplicità con cui tratta argomenti di attualità di ogni genere (nera, rosa ecc…). Ma ciò che lo differenzia dagli altri programmi è che ogni “storia” viene raccontata dagli inviati del programma che vanno sul posto per intervistare tutti i soggetti coinvolti e raccontare il fatto a 360°.

Quindi se anche voi volete trascorrere un pomeriggio all’insegna dei fatti di cronaca, di ogni tipo essa sia, non vi resta che sintonizzarvi su Rai Uno, e mettervi comodi.

Buona visione!

Dal Lunedì al Venerdì alle 14:00 (su Rai Uno).

N.B: Giorni e orari possono essere soggetti a modifiche.

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl film da vedere stasera, 19 ottobre – Piume di struzzo
Prossimo articoloAuditel: ecco quante persone hanno visto “I MEDICI” | Auditel 18 ottobre 2016
Mi chiamo Chiara, ho 27 anni e la mia più grande passione è la scrittura, che coltivo sin da quando posso ricordare. Nel tempo libero oltre a scrivere (per lo più racconti) mi piace molto anche leggere, ascoltare musica e guardare la televisione (in particolare serie tv poliziesche e programmi reality/tutorial, che trovo molto interessanti perché permettono sempre di imparare cose nuove). Infine un’altra mia grande passione sono i bambini, con i quali ho anche l’ambizione di poter lavorare o come educatrice di asilo nido (lavoro per cui sono abilitata da una laurea) o come baby sitter. Di loro mi piace soprattutto la loro genuinità ed il fatto che sono privi di filtri e che trasmettono molta allegria.