La Prova del Cuoco, Antonella Clerici torna a parlare del suo ex programma: le parole

Antonella Clerici

Antonella Clerici è stata ospite a TG Zero, programma radiofonico in onda su Radio Capital. L’ex conduttrice de La Prova del Cuoco ha parlato del programma che ha condotto per diciotto anni con grandissimi ascolti: “Sai 18 anni è come essere a casa, ti senti di famiglia. Però credo che bisogna anche saper capire quando è il momento di lasciare le cose”. 

La Prova del Cuoco, le parole di Antonella Clerici

Il conduttore di Tg Zero ha chiesto poi ad Antonella Clerici un suo parere sugli ascolti bassi de La Prova del Cuoco. L’ex conduttrice ha risposto così:

Magari ci vuole tempo. Sai queste cose bisogna farle piano. Certo io sono una conduttrice goduriosa e molto difficile da sostituire, soprattutto nelle golosità. Perché non ce ne sono tante.

La Clerici ha mandato una frecciatina all’attuale conduttrice Elisa Isaordi? Il cooking show di Rai Uno sta faticando e i numeri della Clerici sono ad oggi un miraggio per la Isoardi. Sembra, però, poco pronosticabile un ritorno dell’ex padrona di casa. La Clerici, di recente, ha dichiarato a Domenica In di aver preso la decisione di lasciare il programma dopo la morte di Fabrizio Frizzi. La conduttrice vuole dedicare maggior tempo agli affetti.

La Prova del Cuoco, Elisa Isoardi è fiduciosa

Elisa Isoardi, al contrario, appare fiduciosa riguardo gli ascolti de La Prova del Cuoco. Intervistata dal settimanale Chi, l’ex compagna di Matteo Salvini ha dichiarato:

Buono. Abbiamo scelto il cambiamento, il programma è più lungo, la conduttrice è diversa e quindi c’è voluto un certo assestamento. Credo sia normale, piano piano sto conquistando il mio pubblico!

Dopo la pausa natalizia, la Isoardi spera di avere un responso positivo dal pubblico. Se La Prova del Cuoco non riuscirà a rialzarsi nemmeno dopo la seconda parte della stagione, l’intera annata sarà stata un insuccesso per la nuova conduttrice.

mm
Diplomato al Liceo classico, frequento il terzo anno del Cdl in Lettere moderne. Sono Giornalista pubblicista da aprile 2017 e scrivo principalmente di calcio, anche se in passato mi sono occupato molti di spettacolo, gossip e TV. Scrivere è più che una passione per me e spero che mi seguiate in tanti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here