“La porta rossa”, la nuova fiction di Rai Due con Lino Guanciale e Gabriella pession

porta

Segnate questa data sul calendario: 17 febbraio 2017.

Perché?

Beh, per iniziare a seguire la nuova fiction di Rai Due con due attori italiani di tutto rispetto!

“La porta rossa”

Ecco il titolo dell’attesissima fiction con Lino Guanciale e Gabriella Pession.

Questa fiction dal genere thriller misto a paranormale verrà trasmessa in sei serate da due episodi ciascuno (per un totale di 12 puntate).

Il progetto era in cantiere già dal 2013, anche se inizialmente era previsto un nome diverso (‘La verità di Anna’).

Per descrivere questa nuova serie tv, gli autori Rai hanno utilizzato le seguenti parole:

“Dalla penna del maestro del noir, Carlo Lucarelli, nasce un thriller mozzafiato tra sovrannaturale e dramma sentimentale”.

La regia è stata affidata a Carmine Elia, già famoso per fiction di grande spessore quali ‘Il sistema’ e ‘Don Matteo’.

Trama:

I personaggi principali del racconto-fiction sono:

  • il commissario Leonardo Cagliostro (Lino Guanciale);
  • Anna (Gabriella Pession), moglie del commissario;
  • Vanessa (Valentina Romani), una giovane medium.

L’inizio della fiction non è esattamente dei migliori: il commissario Cagliostro, infatti, perderà la vita in circostanze davvero particolari, dopo un incontro con il suo informatore.

Egli, tuttavia, cercherà di mettersi in contatto con sua moglie tramite la medium Vanessa.

Anna dal canto suo, è un magistrato, che cerca di scoprire senza arrendersi cosa è successo a suo marito. Le indagini di Anna la porteranno molto vicina alla verità.

La vicenda, tuttavia, assume tratti rischiosi e drammatici che potrebbero mettere in pericolo anche la vita della donna.

Per questo motivo Leonardo cerca, tramite Vanessa, di stare al fianco di sua moglie, cercando di non farle commettere degli errori che potrebbero costarle la vita.

“La porta rossa” come “Ghost”.

Dopo aver letto la trama della fiction, è inevitabile un paragone con il film di successo Ghost (con Demi Moore e Patrick Swayze).

Ambientazione e racconto, però, si svilupperanno in modo del tutto diverso, rendendo estremamente originale questa fiction.

Non perdete l’inizio di questa nuova fiction targata Rai.

Vi lascio l’avvincente trailer de “La porta rossa”:

CONDIVIDI
Articolo precedenteIntervista esclusiva a Bruno Torrisi – il Questore Licata di Squadra Antimafia-: “Mi piacerebbe fare Cinema; E’ un sogno non da bambino, ma da adulto”
Prossimo articoloIl film da vedere stasera, 29 gennaio – Shutter Island
mm
Sono una web writer in erba ed un'aspirante copywriter. Da sempre subisco il fascino delle parole in tutte le sue forme: forse non è un caso che il mio nome (Eufemia, dal greco “ eu phemì ” = colei che parla bene) contenga un verbo che significa 'parlare, dire, raccontare, etc'. Scrivere, infatti, rappresenta una delle mie più grandi passioni assieme al canto, alla musica ed ai viaggi. Sono una vera divoratrice di pellicole cinematografiche, amo i ‘courtroom drama’ - i film che si svolgono prevalentemente nelle aule di giustizia - e tutti i thriller. Per me, attori come Al Pacino, Robert De Niro e Jack Nicholson sono mostri sacri del cinema. Le serie tv che non smetterei mai di rivedere, invece, sono ‘Gomorra’, ‘How to get away with murder’ e ‘Lie to me’ (anche se vorrei trovare il tempo per vedere ‘House of cards’ e ‘Mad Men’).