La parola ai giurati – remake del 1997

Il film che vi propongo questa sera è un classico del cosiddetto ‘courtroom drama’, ovverosia del genere cinematografico drammatico che si svolge prevalentemente in un’aula di giustizia.

Il film che manderà in onda questa sera Paramount channel, infatti, è “La parola ai giurati” del 1997, remake dell’omonimo film diretto dal grande Sidney Lumet nel lontano 1953.

Un ragazzo viene accusato di omicidio. Le prove che lo inchiodano sembrano fin da subito schiaccianti, ivi compresi i testimoni oculari.

Quando la giuria, nominata per deliberare sul precitato caso di omicidio e composta da 12 persone, si ritirerà per decidere, si scoprirà che a favore della colpevolezza dell’imputato voteranno tutti… …tranne uno.

Ed ecco che quell’unico giurato, conscio che 12 persone hanno nelle loro mani il destino di un ragazzo, inizia ad analizzare scrupolosamente ogni singolo aspetto del caso di diritto, instillando nell’animo degli altri giurati il sospetto che gli indizi che incriminano l’imputato non sono affatto certi come inizialmente era

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl film da vedere stasera, 23 maggio – Come farsi lasciare in dieci giorni
Prossimo articoloDati Auditel 22 maggio: Una pallottola nel cuore sbaraglia la concorrenza
mm
Sono una web writer in erba ed un'aspirante copywriter. Da sempre subisco il fascino delle parole in tutte le sue forme: forse non è un caso che il mio nome (Eufemia, dal greco “ eu phemì ” = colei che parla bene) contenga un verbo che significa 'parlare, dire, raccontare, etc'. Scrivere, infatti, rappresenta una delle mie più grandi passioni assieme al canto, alla musica ed ai viaggi. Sono una vera divoratrice di pellicole cinematografiche, amo i ‘courtroom drama’ - i film che si svolgono prevalentemente nelle aule di giustizia - e tutti i thriller. Per me, attori come Al Pacino, Robert De Niro e Jack Nicholson sono mostri sacri del cinema. Le serie tv che non smetterei mai di rivedere, invece, sono ‘Gomorra’, ‘How to get away with murder’ e ‘Lie to me’ (anche se vorrei trovare il tempo per vedere ‘House of cards’ e ‘Mad Men’).