Il Supplente arriva su Rai 2: pronto a salire in cattedra anche Enrico Mentana

mentana enrico

Il Supplente, nuovo factual incentrato sulla presenza di un vip in una classe di un istituto superiore nei panni di professore supplente per un giorno, è pronto a sbarcare su Rai 2. Secondo le prime anticipazioni del nuovo format nella trasmissione è stato coinvolto anche Enrico Mentana. Il giornalista, che siamo soliti vedere dietro il bancone del tg di La7, salirà presto in cattedra.

Il Supplente, Rai 2: le anticipazioni

C’è grande curiosità intorno a Il Supplente, nuovo programma di Rai 2 che vedrà salire in cattedra pure Enrico Mentana. Dopo la presentazione, nei giorni scorsi, al MIPTV  a Cannes, il prodotto della Palomar intitolato The Surprise Teacher pare essere pronto a sbarcare sulla seconda Rete Rai per cinque prime serate.

Il titolo è ancora provvisorio. Il dubbio pare essere fra: Prof in incognito e Il Supplente.  La collocazione all’interno del palinsesto è già stata trovata. La trasmissione inizierà, a quanto si apprende, il prossimo giugno 2018 e terrà compagnia ai telespettatori in attesa dell’arrivo dell’estate.

Al centro di ogni puntata vi sarà un personaggio del mondo della cultura, dello sport, della musica o del cinema che si trasformerà in supplente e terrà una lezione agli studenti di un istituto superiore a scelta. Obiettivo della singolare giornata passata fra i banchi di scuola sarà quello di trasmettere alle nuove generazioni la propria passione. Chi saranno i vip protagonisti? Per ora è stato svelato solo un nome.

Enrico Mentana, ad esempio, dovrà cercare di riavvicinare i giovani al mondo del giornalismo. Pochi, ormai, secondo gli ultimi dati, leggono i giornali o ascoltano davvero un tg preferendo informarsi suo social. E’ per questo che il noto direttore di La7, simbolo delle maratone elettorali, dovrà compiere una vera e propria impresa. Come riuscirà a trasmettere tutta la passione per il mestiere che svolge con successo da anni?

Gli studenti dell’istituto prescelto, ovviamente, saranno ignari della sorpresa.

Il Supplente, Rai 2: la struttura del programma

Cosa accadrà in classe? Sarà il bidello ad annunciare ai ragazzi l’assenza del professore che avrebbe dovuto coprire l’ora di lezione. Gli alunni, nella cui classe verranno installate diverse telecamere, si ritroveranno, subito dopo, faccia a faccia con un personaggio famoso pronto a far loro una lezione molto particolare e sicuramente indimenticabile.

Per prepararsi ad affrontare gli alunni, cercando di mantenere viva l’attenzione, il protagonista di ogni puntata avrà l’opportunità di parlare con i docenti di ruolo e di conoscere un po’ i suoi interlocutori.

Ciascun personaggio famoso farà incursione in classe con il registro sotto braccio. I voti che eventualmente assegnerà, però, non verranno presi in considerazione dai docenti di ruolo.

Nonostante ciò il supplente potrà, per verificare il livello di attenzione prestato al suo discorso, interrogare gli alunni o sottoporli ad una prova scritta.

Terminata la prima ora il professore di ruolo tornerà in classe ed il supplente, invece, finirà con il sedersi fra i banchi per prendere parte ad una lezione vera.

Cosa potrà accadere?

mm
Sono una giornalista pubblicista e amo la televisione, anche i programmi trash. Una mia prof del liceo mi ha insegnato che bisogna avere la mente aperta e guardare sempre tutto. C’è un tempo per ogni cosa: un tempo per  un bel documentario, un tempo per un talk polito e un tempo per Gemma e Giorgio o il GF Vip.   Potrei riguardare all'infinito le puntate di Grey’s Anatomy e Una Mamma per amica. Divisa fra Emilia Romagna e Abruzzo, amo viaggiare e scoprire piccoli angoli di Paradiso anche se il mio habitat naturale è la spiaggia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here